Sportfilmfestival, al Verdura premi per personaggi dello sport e dello spettacolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si terrà al Teatro di Verdura giovedì 28 luglio alle ore 21, la cerimonia di consegna dei premi della Rassegna cinematografica internazionale Sportfilmfestival, giunta alla 37esima edizione. In questa occasione, oltre ad essere assegnato il "Paladino d'oro 2016" ai film in concorso nelle diverse sezioni, saranno conferiti i premi anche al dirigente sportivo dell'anno, squadra dell'anno, per la tv, programmi e personaggi radio televisivi sportivi dell'anno e i premi alla carriera giornalistica e sportiva.

Questi i personaggi del mondo dello sport, cinema, cultura e spettacolo che saranno premiati al teatro di Verdura: ad annunciarli è la presidente della Prize Commission, Rita Vinci: si tratta di Giampiero Ventura, nuovo commissario tecnico della nazionale di calcio; Sandro Giacobbe, allenatore della nazionale italiana cantanti; Santino Lo Presti, presidente della Figd-Lnd Sicilia; Angelo Pizzuto, presidente Aci Palermo; Pietro Bartolo per il film "Fuocoammare" di Gianfranco Rosi, il Circolo del Tennis di Palermo che compie 90 anni; e ancora, Salvatore Requirez per il libro "I Cento volti di un mito"; l'emittente televisiva Cts che compie 40 anni; l'Amsd per Sport Musica e Medicina e la Polisportiva Alba per l'impegno profuso a favore dello sport per disabili. Riconoscimenti andranno, inoltre, ai Seiottavi per il video "Vucciria", al Teatro del Fuoco, spettacolo internazionale che sarà di scena a Palermo il 29 e 30 luglio a Villa Filippina e ad Acrobat Yoga.

"Fra i premiati - sottolinea Rita Vinci - vi sono personalità e realtà che hanno lavorato a lungo per lo sport e per il cinema. E proprio l'unione fra cinema e sport può rappresentare una vera scommessa di progresso, in una società che ha bisogno di riacquisire una dimensione di pace, di convivenza civile e di relazione fra gli esseri umani".

Torna su
PalermoToday è in caricamento