Calcio, premio Melvin Bitrayya ad Asd Bagheria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Melvin Bitrayya era un ragazzo palermitano mauriziano che continua a vivere nel cuore di tutti noi e di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato. Come ogni anno lo ricordiamo con un inno alla vita, allo sport, con questo campionato e questa splendida partecipazione da parte di tutta la città". Così il sindaco Leoluca Orlando in occasione del Premio Fair Play, organizzato al centro sportivo Santocanale e intitolato a Melvin Bitrayya, giovane mauriziano di 20 anni, morto nel 2014.  

L'evento è organizzato dalla delegazione provinciale Figc–Lnd, con il comitato regionale Sicilia della Federcalcio, dal Coni point di Palermo, dal comitato italiano paralimpico di Palermo e dall’amministrazione comunale.  Il riconoscimento quest'anno è andato all'Asd Bagheria “Città delle Ville” perchè "nel corso della stagione sportiva 2017/2018 si è particolarmente distinta per “Fair Play” dentro e fuori il campo di gioco".
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento