Aspra, in spiaggia arriva il pesce mangia plastica

Donazione dei Rotary di Palermo Montepellegrino e di Bagheria a salvaguardia del mare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Arriva anche sulle spiagge di Aspra il “pesce mangia plastica", collocato nelle settimane scorse a Termini Imerese, Mondello, Trappeto e Balestrate. I Rotary club di Palermo Montepellegrino, guidato da Filippo Cuccia, e quello di Bagheria, guidato da Rossella Franzone, regaleranno domani all’amministrazione comunale di Bagheria un gigantesco cestino a forma di pesce contro l’inquinamento del mare prodotto dai rifiuti abbandonati.

L’iniziativa, che è promossa dall’assessorato all’Ambiente guidato da Daniele Vella, si terrà domani 26 agosto, alle 12, a piano Stenditore, all’ingresso della spiaggia denominata Chalet. La donazione del pesce mangia plastica, le cui dimensioni sono: lunghezza 4 metri circa e altezza 2,5 metri circa, rientra nell’ambito della progettualità e del servizio rotariano in favore dell’ambiente voluto dal Distretto 2110, guidato da Valerio Cimino, che sta contraddistinguendo la sua attività per la spiccata sensibilità in un momento storico particolare che vede, progressivamente ridotte le politiche a tutela del più importante patrimonio di cui dispone l’umanità: la madre terra.

A coordinare il tutto, per rendere l’evento di impatto sociale ed educativo, l’architetto bagherese Giovanni Pitarresi (Prefetto del Rotary club Montepellegrino). “La lotta all’inquinamento delle spiagge e dei mari causata dalla plastica sta coinvolgendo sempre più comuni in Italia – spiegano dal Rotary - al fine di invitare turisti e abitanti a non abbandonare rifiuti sulla spiaggia e negli spazi vicini ad essa promuoviamo questa iniziativa che tende a sensibilizzare al mantenimento delle spiagge pulite ed evitare la dispersione di microplastiche in mare”. L’occasione sarà utile anche a suggellare la firma di una convenzione tra l’amministrazione comunale siglata dal sindaco di Bagheria Sindaco Filippo Maria Tripoli alla presenza dell’assessore Vella, con delega, anche, alla vice sindacatura della “Città delle ville”, e i referenti dei Rotary club Palermo Montepellegrino e Bagheria oltre al presidente di Amb, l’azienda multiservizi di Bagheria che si occupa della gestione dei rifiuti e che avrà il compito di svuotare, con cadenza regolare, il pesce mangiatore della plastica. Il “Pesce Mangia Plastica” è stato realizzato da Giuseppe Roccapalumba. “Il pesce mangia plastica – ha sottolineato Filippo Cuccia – presidente del Rotary Club Palermo Montepellegrino - è parte della grande iniziativa che da qualche tempo sta scuotendo ogni parte del mondo. La lotta alla plastica e ai suoi effetti dannosi nell’ambiente è ormai cominciata e da più parti si contano numerosi progetti volti a promuovere la raccolta differenziata o addirittura a eliminare completamente gli oggetti in plastica”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento