Tram, 10 milioni di passeggeri per la "più bella linea mai realizzata in Europa"

Si è inaugurata oggi la prima delle tre linee programmate a Palermo. Pensato anche per i portatori di handicap, secondo le previsioni trasporterà una media di oltre 29 mila passeggeri al giorno. Si risparmieranno traffico, smog ed emissioni di Co2

Porterà fino a quasi 10 milioni di passeggeri all'anno, una media di oltre 29.000 al giorno la più bella linea di tram mai realizzata in Europa. E servirà anche - come ha affermato il sindaco Leoluca Orlando - a "rompere l'incantesimo" che aveva visto finora la più grande città della Sicilia e una delle più grandi d'Italia trasformata in una vera e propria capitale del traffico urbano. Risparmiando traffico, smog ed emissioni di Co2.

Si è inaugurata oggi la prima delle tre linee di tram-metro (GUARDA IL VIDEO) programmate a Palermo, 4 dei 5 chilometri complessivi della linea 1 che collegherà il centro della città con Roccella. Tra un anno saranno in funzione 15 chilometri di linee di tram di ultima generazione, per un totale di 30 chilometri di rotaie installate. "Veloce, silenziosa, sicura, destinata a tutti  cittadini: le madri con bambini piccoli, i portatori di handicap, gli anziani. Grazie allo sforzo di tutte le aziende dell'ATI e per volontà del Comune di Palermo, possiamo dire di aver collaborato alla costruzione di una delle opere più importanti dell'ultimo decennio per la Sicilia", spiega il presidente di EDS Infrastrutture, Sebastiano Buglisi. "La nostra azienda ha impegnato tutto il know-how tecnologico per garantire il massimo dei servizi ai cittadini, per assicurare il massimo dell'informazione agli utenti del servizio pubblico, oltre alla massima sicurezza e comfort. Il risultato è incredibile, anche solo da punto di vista estetico. Posso dire senza campanilismi e false modestie che quella di Palermo è la più bella linea di tram mai costruita, almeno in Europa".

LE LINEE E LE FERMATE

A realizzare l’opera un pool di imprese composta da Eds Infrastrutture Spa di Terme Vigliatore, esecutrice degli impianti tecnologici; dalla Sis Scpa di Torino, esecutrice delle Infrastrutture Civili; dalla Bombardier Transportation Italy, incaricata della fornitura dei tram e delle tecnologie di segnalamento, da V. Mosco & Associati di Roma e Hyder Consulting di Berlino, responsabili del Coordinamento della Progettazione integrata del Sistema Tram. In particolare, Eds Infrastrutture ha realizzato l’alimentazione elettrica, i semafori, i sistemi radio, gli impianti di deposito e curerà tutta la manutenzione per i prossimi quattro anni. Il sistema utilizzato da Eds permetterà un controllo continuo della posizione del tram sia in loco (da parte dell'utente) che da remoto (da parte del personale); inoltre alle fermate ci saranno display che indicheranno il tram in arrivo e i minuti di attesa o che diffonderanno messaggi su un eventuale ritardo o guasto. Ci saranno, inoltre, telefoni di emergenza alle fermate e telefoni "sos" alle banchine con telecamere che permetteranno un controllo delle fermate anche in funzione anti borseggio.

PRESENTATA LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Il tram è stato pensato anche per persone con handicap. I veicoli hanno un pianale totalmente ribassato, in cui si entra senza salire nessuno scalino. L'aspetto della disabilità è stato particolarmente curato. Sono previsti, infatti, percorsi per non vedenti che utilizzano mattonelle 'a bolle' sulla banchina come pavimento tattile che darà loro la possibilità di sapere con precisione il punto di arresto del tram. A bordo, inoltre, ci saranno altri sistemi informativi: un display che annuncerà le fermate e il lato di apertura delle porte, telecamere che riprenderanno tutte le fermate sotto il controllo di un postazione centrale. Il conducente avrà un computer di bordo con le informazioni sul ritardo o l'anticipo della vettura che gli permetteranno di adeguare la velocità per garantire un servizio puntuale ed efficiente, sistema che funzionerà grazie a un ponte radio che seguirà tutto il percorso del tram e si attiveranno in caso di emergenza come incidenti o ostacoli sulle rotaie come avviene normalmente solo per le metropolitane.

Il tram sarà alimentato da cabine elettriche sempre collegate al posto centrale che monitorerà la ricarica lungo tutta la linea e permetterà di gestire la fornitura di energia anche in caso di guasti di una o più cabine. Non ci saranno interferenze con il traffico cittadino perché le vetture, che viaggiano in una sede protetta, sono fornite di un sensore che allerta i semafori agli incroci dell'arrivo dei veicoli dando così sempre strada libera. In sostanza il tram avrà sempre una onda verde e potrà, in certi tratti, arrivare a viaggiare a 70 chilometri all’ora. I tempi previsti da un capolinea all'altro sono di venti minuti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Avatar anonimo di Marius
    Marius

    Siete sempre pronti a contraddire tutto, dovreste iniziare proprio da qui, ad essere ottimisti e coinvolgere la popolazione per cambiare le loro idee. Provate solo a pensare che terminati i lavori e avendo a disposizione il servizio del tram ai cittadini civili, la nostra città è pronta a cambiare. Marius

  • Avatar anonimo di guido
    guido

    Viva il tram a Palermo!

  • Avatar anonimo di davide
    davide

    E' mai stato ad Amsterdam? Li i tram, alimentati elettricamente, girano tranquillamente per la città. E li piove parecchio tutto l'anno. ...grasse risate!

  • Avatar anonimo di Mario
    Mario

    IL TRAM ALIMENTATO DA CABINE ELETTRICHE ? aspetta chi arrivano quattro cocci d'acqua e poi viremu comu sballa e sallaga. Ah ah ah ah

  • Avatar anonimo di Maurizio
    Maurizio

    "La più bella linea di tram mai realizzata in Europa" Ma dico: ma vi rendete conto delle fesserie che circolano, ma hanno mai visto una linea di tram in Europa prima di scrivere queste mega cavolate?

  • Avatar anonimo di davide
    davide

    e in ogni caso, prima di tutto LEGGA BENE: "Porterà fino a quasi 10 milioni di passeggeri all'anno, una media di oltre 29.000 al giorno"

  • Ma vi rendete conto di cosa scrivete ? Tram a Palermo: tutte le info "Tram, 10 milioni di passeggeri per la "più bella linea mai realizzata in Europa"" ma se siamo poco piu o meno di 1 000000 di abitanti come si farà a raggiungere i 10000000? e poi ma avete visto le linee che nel tardissimo futuro fara? ma chi prenderà sto Tram ? poi a Palermo ma vi rendete conto ... soldi sprecati e altre difficoltà al traffico per i cittadini che vanno al lavoro certamente non ai centri commerciali .. perché e li che arrivano P

    • Avatar anonimo di Serena
      Serena

      Premetto che anche io sono alquanto scettica ma non disfattista.. Carissimo Rosario, 10 milioni di passeggeri non vuol dire abitanti, ovvero non devono essere ogni giorno diversi!! Prendiamoci il lusso di pensare prima di sparare a zero...

    • Grazie alle tasse nazionali e comunali , ben presto i cittadini non avranno più la possibilità di possedere un autoveicolo. Quindi tutti quanti saremo costretti a usare il tram. Ovviamente da bravi cittadini modello , nessuno di noi pagherà i biglietti

    • Avatar anonimo di Vincenzo
      Vincenzo

      Il solito disfattista..

    • Avatar anonimo di davide
      davide

      quindi secondo lei a brancaccio/sperone e a borgo nuovo, corso calatafimi ci sono soltanto centri commerciali? Non sono zone di periferia abitatissime? Vuole dire per caso che tutti quelli che vanno in centro da queste zone se la possono fare a piedi o con la macchina? ....ma ci ragionate un pò su quello che dite?

  • Avatar anonimo di coimbra
    coimbra

    FRA 3 o 4 mesi sentirete che i pezzi di ricambio di questa specie di tram non li fanno piu',le rotaie e le panchine se li sono fregate, faranno dei graffiti sulla carrozzeria fino a farlo rompere.sempre perche' non ci saranno controlli.

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    Buona sera visto l'inaugurazione di oggi quindi da domani sarà possibile usufruire di questo eccellente servizio al cittadino Palermitano. Sarà così oppure ci saranno dei tempi lunghi prima di salire su queste confortevole carrozze del tram.

    • Avatar anonimo di nickl
      nickl

      allora.... Per i passaggi sopraelevati in viale regione siciliana ,per entrare in funzione sono passati 2 anni dalla data dell'inaugurazione. Semplicemente per assegnare la ditta di manutenzione. Per il tram bisogna ancora assegnare il posto ai conducenti, assegnare loro l'abilitazione, quelle dei controllori. Poi asta per l'assegnazione della ditta delle pulizie, manutenzione, Per finire con le mazzette e mazzettine...... .....praticfaamente una decina di anni

Notizie di oggi

  • Video

    "E' nato!": partorisce in taxi appena arriva in ospedale | VIDEO

  • Cronaca

    Leoluca il padrino: "nonno" Orlando battezza un bambino filippino

  • Cronaca

    Mondello, fanno razzia di telefonini in spiaggia: bloccati dalla polizia sull'autobus

  • Cronaca

    Doppio assalto alla Unipol di via Marchese di Villabianca, presi i rapinatori

I più letti della settimana

  • Mondello, seduto in acqua viene colto da infarto: muore davanti alla riva

  • Incidente in via dei Cantieri, investita da un camion: gravissima una donna

  • Addio Serie A, il giudice sportivo rigetta il reclamo del Palermo

  • Auto giù dal ponte sul traghetto Napoli-Palermo schiaccia due passeggeri: un morto

  • Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

  • Piazza Sant'Anna, aggredito un venditore di palloncini: "Picchiato fino a fargli perdere i sensi"

Torna su
PalermoToday è in caricamento