Acqua a giorni alterni? Sì, ma non da domani: slitta l'avvio dei turni

La decisione è arrivata al termine di una riunione convocata stamane dal presidente dell'Amap Maria Prestigiacomo e dopo un confronto con la Regione. Il rinvio era stato chiesto anche dal sindaco Leoluca Orlando

I palermitani possono tirare un respiro di sollievo, almeno per adesso. L'erogazione dell'acqua a giorni alterni, prevista a partire da domani, è stata rimandata a data da destinarsi. La decisione è arrivata al termine di una riunione convocata stamane dal presidente dell'Amap Maria Prestigiacomo alla quale ha preso parte anche il vicesindaco e dopo un confronto con la Regione. Un nuovo tavolo tecnico è stato indetto per il 12 gennaio.

La turnazione nell'erogazione era stata prevista dalla Regione a causa della scarsità di scorte negli invasi. Ad aggravare la situazione (oltre ai motivi di sicurezza che impediscono di superare il livello del 35% d'acqua nella diga Rosamarina), il mancato utilizzo degli oltre 600 litri al secondo dell'acquedotto di Scillato, a causa di guasti alla conduttura che risalgono al 2009 e che si sono via via aggravati fino a determinare lo stop dell'approvvigionamento.

COSA PREVEDEVA IL PIANO: LE ZONE DI PALERMO INTERESSATE DALLA TURNAZIONE E GLI ORARI

Il sindaco Leoluca Orlando era intervenuto chiedendo il rinvio del provvedimento. La data del 3 gennaio, secondo il primo cittadino, era "troppo prematura" dato che i palermitani erano sono stati avvisati solo con cinque giorni d'anticipo e, tra le altre cose, nel pieno delle feste natalizie. Orlando ha anche chiesto di avviare una serie di iniziative perché si sblocchino diverse vicende legate agli impianti da cui dipende il rifornimento della città di Palermo, che non sono gestiti dall'amministrazione comunale o dall'Amap e di promuovere una campagna di informazione e sensibilizzazione sul risparmio e l'uso oculato delle risorse idriche".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Terrasini, rissa mortale dopo la discoteca: "In un video la coltellata fatale"

Torna su
PalermoToday è in caricamento