Servizio civile, la cooperativa Area Azzurra cerca 132 volontari

Quattro i progetti approvati dalla presidenza del Consiglio dei ministri. Si richiede un impegno di 25 ore settimanali. L'assegno mensile per ciascun operatore è di 439,50 euro al mese

C’è tempo sino al 10 ottobre prossimo, alle 14, per partecipare al bando di selezione per volontari di Servizio Civile nell’ambito dei progetti promossi dalla Cooperativa Area Azzurra di Termini Imerese. L’Ente ha ottenuto l'approvazione di quattro progetti dalla presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della gioventù e del servizio civile universale.

Nel complesso sono disponibili 132 posti disponibili in vari comuni siciliani per le iniziative "Ambiente 1.0", "I ragazzi della via Gluck”, "A portata di mano” e "Liberi di volare". 

Alla selezione potranno partecipare ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda. I progetti promossi dall’Ente impegneranno i volontari per un anno in diversi settori a seconda del progetto scelto: dall’assistenza agli anziani all’educazione e promozione culturale a favore dell’ambiente, dall’animazione culturale a favore dei minori agli sportelli informativi.

Tre le novità importanti di quest’anno: presentazione della domanda esclusivamente online, meno ore settimanali di servizio e un rimborso mensile pari a 439,50 euro. Diversamente dagli anni precedenti, la domanda di partecipazione dovrà essere presentata obbligatoriamente online accedendo alla piattaforma dedicata “Domanda on Line” (DOL) raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone dall’indirizzo www.domandaonline.serviziocivile.it entro le 14 del 10 ottobre. Per accedervi è obbligatorio richiedere lo Spid il “Sistema Pubblico d'Identità Digitale” con un livello di sicurezza 2. Per quanto riguarda le ore settimanali queste saranno 25 (5 ore al giorno per 5 giorni alla settimana) e non più 30 ore come negli anni passati. Infine, per la prima volta dal 2001, l'assegno mensile spettante a ciascun operatore volontario passa da 433,80 a 439,50 euro al mese.

I progetti

Il progetto "Ambiente 1.0" coinvolgerà 46 operatori volontari in attività di educazione e promozione culturale allo scopo di sensibilizzare i cittadini alle problematiche relative alla salvaguardia dell’ambiente nei comuni di: Termini Imerese, Acquaviva Platani, Castelbuono, Villafrati, Alimena e Alia.

Il progetto “Liberi di volare”, impegnerà 28 operatori volontari in attività di educazione e promozione culturale, animazione culturale verso minori e tutoraggio scolastico nei comuni di Milena, Vallelunga Pratameno, Resuttano e Mezzojuso.

Il progetto “A portato di mano” impegnerà 12 volontari in attività di educazione e promozione culturale destinate al potenziamento degli sportelli informativi del Comune di Lascari.

Infine, il progetto “I ragazzi della via Gluck” impegnerà 40 volontari in attività di assistenza agli anziani nei comuni di Termini Imerese, Novara di Sicilia, Altofonte, Basicò, Resuttano e Misilmeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento