"Vendeva panini luridi agli studenti davanti scuola": denunciato ambulante a San Lorenzo

I vigili urbani hanno sequestrato un Ape Piaggio con all'interno oltre 100 panini imbottiti con panelle, crocchè e wurstel già pronti a essere acquistati durante la ricreazione. "Preparati e conservati in un contesto caratterizzato da gravi carenze igieniche"

L'interno dell'Ape sequestrata

Vendeva panini preparati senza rispettare alcuna norma igienica agli studenti durante la ricreazione. La polizia municipale stamattina ha denunciato un venditore ambulante vicino alle scuole Florio e Maiorana in via Astorino, a San Lorenzo. "Durante la pausa tra le lezioni - spiegano dal comando di via Dogali - vendeva agli studenti panini imbottiti esposti su un pianale, dentro delle ceste e senza alcuna protezione".

Gli agenti del nucleo Attività commerciali su area pubblica - nell’ambito dei controlli antiabusivismo e per la tutela alimentare del consumatore - hanno verificato che V.F. di 25 anni era privo di licenza. All'interno del suo Ape Piaggio aveva 123 panini con panelle, crocchè e wurstel già pronti per la vendita, 20 panelle e crocchè da friggere e 5 bottiglie di salse. "Il tutto - concludono i vigili - in un contesto caratterizzato da gravi carenze igieniche".

Il magistrato ha disposto il sequestro penale e la distruzione degli alimenti. Al venditore abusivo è stata anche elevata una sanzione di 309 euro per la mancanza di licenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Leggo commenti Ke mi fanno schifo saranno i soliti stipendiati.. Andate a zappare la terra e vedete cosa significa lavorare

  • Poi 1 dice che se ne deve andare a rubare ci stanno facendo ridurre all'osso

  • Avatar anonimo di giancarlo
    giancarlo

    Salve io sto vicino la scuola la cosa piu bella che l'indomani tutti piazzati li come se nulla fosse.Ma mi chiedo perche la polizia non fa il presidio per 15 giorni un negoziane e destinato a chiudere certo pagare dipendenti affitti tasse a chi non piacerebbe ciao da gianchi

  • Non è il primo

  • Tradizione palermitana.

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    W certooo....non si fa' che magnificare "lo street food", ossia cibo da strada....e che ti aspetti da ste' specie di "venditori" ambulanti piu' o meno improvvisati, che indipendentemente dalla licenza sono luridi di suo e chissa' quale olio usano per "friggere" ste' panelle e i crocche'.Controlli severissimi siano richiesti, in quanto sono proliferati come i parcheggiatori abusivi dappertutto.

  • 300euro ahahah, gli hanno tolto il guadagno delle ultime 2 ore :D

  • Poveretto! Chissa cosa avrà fatto per farsi beccare. Tizi come lui ce ne sono davanti tuttele scuole.

    • ogni scuola praticamente ha un "panellaro di riferimento" e sappiamo che sicuramente le norme igieniche non sono da haccp, eppure nessuno ha mai detto niente, chissà questo qua a chi ha dato fastidio..

  • Questa è roba che si confeziona al momento della frittura o qualche minuto prima. Ma come facevano i ragazzi a mangiarsi questa schifezza rischiando un'intossicazione. Se l'è cavata con poco. Fra qualche giorno ricomincerà.

  • una Ammenda di 300€ perche Non ha la licenza allora Chiunque può vedere e male che Vada gli fanno una multa di ,300€ in Barba a Chi ha un Negozio Bella Legge

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Oreto, scontro fra un'auto e una volante di polizia: cinque feriti

  • Cronaca

    Milano, l'autista palermitano è ubriaco: 66 parrocchiani in gita devono cambiare bus

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento