Sorpresi con 150 stecche di sigarette di contrabbando, tre denunce

Una coppia di coniugi e un 25enne sono stati sorpresi dalla guardia di finanza con trenta chili di Chesterfield prive del sigillo dei Monopoli. Se vendute avrebbero fruttato circa 4.500 euro

I finanzieri con le sigarette sequestrate

Tre persone denunciate e 150 stecche di sigarette sotto sequestro. Si è conclusa così un'operazione anti contrabbando portata a termine dai finanzieri del comando provinciale.

I baschi verdi, nell’ambito dei periodici controlli presso locali società di trasporto e distribuzione, hanno notato movimenti anomali e sono scattati ulteriori controlli a carico di tre persone. Una coppia di coniugi - C.M.V. di 22 anni e C.G.B. di 30 anni - e il 25enne M.F.P. sono stati sopresi mentre ritiravano dei pacchi colmi di bionde di contrabbando. Erano i destinatari di 30 chili, pari a 150 stecche, di Chesterfield senza sigillo dei Monopoli di Stato. 

I tre sono stati denunciati e le sigarette sequestrate, Se vendute avrebbero fruttato circa 4.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento