"Prodotti non idonei al consumo", sequestrati 157 chili di pesce al mercatino di Partinico

Ad eseguire i controlli la polizia municipale e la guardia costiera di Terrasini. Contestata al titolare la mancata tracciabilità di sgombri, merluzzi, orate, gamberi e altra merce che è stata poi distrutta. Elevata multa da 2.250 euro

La guardia costiera durante alcuni controlli (foto archivio)

Blitz dei vigili urbani e della guardia costiera di Terrasini al mercatino. Sono 157 i chili di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione sequestrati stamattina a Partinico. Le precarie condizioni e la mancata tracciabilità del pesce, ritenuto non idoneo alla vendita e al consumo, sono state certificate dal veterinario dell'Asp presente sul posto.

La merce posta sotto sequestro - tra sgombri, merluzzi, sarde, calamari, naselli, orate, gamberi, salmone e tranci di pesce spada - è stata distrutta. Al termine degli accertamenti effettuati dalle forze dell’ordine il titolare dell'attività è stata contestata la vendita di prodotti alimentari non idonei al consumo con una sanzione di 2.250 euro.

"Questi controlli - dice il sindaco di Partinico, Maurizio De Luca - mirano a far rispettare le regole a tutela della salute dei cittadini e a contrastare la commercializzazione di alimenti in cattivo stato di conservazione. Il lavoro congiunto di polizia municipale, guardia costiera e Asp è stato prezioso per garantire il rispetto degli standard di sicurezza alimentare".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Mi pare giusto e sacrosanto quando si tratta si salvaguardare la salute delle persone da questi sciacalli senza scrupoli. Vigliacchi!

    • Bisognerebbe farlo capire agli ignoranti.

  • Vediamo quanti metteranno in dubbio l'effettiva distruzione del prodotto sequestrato.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tre colpi alle Poste in meno di un mese, sgominata banda di rapinatori: quattro arresti

  • Cronaca

    "Tradito dal mare che tanto amava": l'addio al giovane con la passione per la pesca

  • Cronaca

    Debutto con sorpresa, Alajmo saluta il Teatro Biondo: "Non sarò più il direttore"

  • Politica

    Orlando, la Giunta e il rimpasto: "Decido io quando i tempi saranno maturi"

I più letti della settimana

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Terrasini, ritrovato il cadavere del 17enne trascinato in mare da un'onda mentre pescava

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Decathlon aprirà a Palermo: il colosso di articoli sportivi nell'ex stabilimento Coca Cola

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • "Che bello, uno sbirro in meno": esulta per la morte del poliziotto, palermitano denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento