Sequestrato parcheggio privato a pochi metri dall'aeroporto

Intervento congiunto dei carabinieri della compagnia di Cinisi e della polizia municipale nell'area di lunga sosta ParkinGo. Il sequestro preventivo, che deve essere ancora convalidato dal giudice, sarebbe scattato per presunto abusivismo

Sequestrato un parcheggio privato a pochi metri dall'aeroporto Falcone Borsellino. Ad apporre i sigilli nell'area di lunga sosta ParkinGo gestito, gestita dalla società Gesi Park srl e aperta dieci mesi fa, i carabinieri della compagnia di Cinisi insieme alla polizia municipale.

Il sequestro preventivo, che deve essere convalidato dal giudice, sarebbe scattato - dopo alcune verifiche effettuare dai militari - per presunto abusivismo. Nel parcheggio ci sono ancora decine di auto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • ogni tanto una buona notizia, speriamo che non sia fuoco di paglia e si procede fino in fondo e poi si pensasse anche come mai nei ospedali si paga profumatamente il parcheggio e nei supermercati no?

  • ma una zona free è impossibili da avere? si deve per a qualunque costo cassa. Non bastano le tasse che paghiamo?

    • Una zona free? Si, sulla Luna e fra qualche anno anche su Marte!

  • ???? perfetto fate controlli a tutti

  • Smantellate tutto.

  • come si Fa prima gli fanno fare il parcheggio lo fanno Guadagnare e poi dopo dieci mesi si accorgono che abusivo ????????????????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario, via ai lavori: "Entro il 2025 Palermo-Catania in treno in un'ora e 45 minuti"

  • Cronaca

    Lavori sulla A19, "inferno" di traffico dalla rotonda di via Oreto fino a Bagheria

  • Cronaca

    Auto in fiamme in corso Re Ruggero, traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

Torna su
PalermoToday è in caricamento