"Svolgevano l’attività abusivamente": sigilli per due officine e un'autorimessa

I controlli in via Gaspare Palermo, via Francesco Palumbo Minà e via dei Cantieri. La polizia municipale: "Non avevano alcuna autorizzazione". Titolare di un'auto in riparazione multato per essersi affidato a un'impresa non iscritta al registro degli esercenti

L'officina sequestrata in via Minà

"Svolgevano l’attività abusivamente, senza alcuna autorizzazione". Per questo motivo la polizia municipale ha messo i sigilli a due officine di autoriparazioni, con sede rispettivamente in via Gaspare Palermo e in via Francesco Palumbo Minà, e a un’autorimessa in via dei Cantieri.

"L'officina in via Gaspare Palermo  - spiegano dal comando di via Dogali - era priva di iscrizione al Ria, il registro degli esercenti le attività di autoriparazione tenuto presso la Camera di Commercio". Il Nopa, il nucleo di protezione ambientale, ha proceduto anche al sequestro dell'attrezzatura di lavoro. Inoltre, un’auto in riparazione è stata restituita al legittimo proprietario che ha ricevuto una multa di 86 euro perché ha affidato le riparazioni ad un'impresa non iscritta al registro degli esercenti attività di autoriparazione. L’altra officina in via Francesco Palumbo Minà, dalle parti di via Oreto (nella foto), è stata sequestrata per le stesse violazioni. 

"L’autorimessa in via dei Cantieri, di circa mille metri quadrati, è stata sequestrata - spiega sempre la polizia municipale - per mancanza di autorizzazione comunale e per le violazioni riscontrate alla normativa di sicurezza sui luoghi e antincendio".

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Estate uguale esodo al villino, ecco come i palermitani possono arredare la casa al mare

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento