Tre tonnellate di tonno rosso e nessuna autorizzazione, 26 mila euro di multe

Gli uomini della guardia costiera hanno sequestrato 3 mila chili di prodotto ittico trovati a bordo di un furgone intercettato in viale Regione e di un peschereccio che stava rientrando a Mondello

Il tonno sequestrato nel furgone intercettato in viale Regione

Tolte dalla piazza tre tonnellate di tonno rosso pronte che presto sarebbero finite sulle tavole dei palermitani. La guardia costiera ha sequestrato 3 mila chili di prodotto ittico destinato alla vendita abusiva, prima bloccando un furgone in viale Regione e poi ispezionando un peschereccio che stava rientrando a Mondello.

Di fronte alla richiesta dei documenti sulla tracciabilità del prodotto trasportato il conducente del mezzo intercettato sulla circonvallazione non ha potuto esibirà alcuna autorizzazione. Stesso problema per l’equipaggio fermato poco prima che l’imbarcazione attraccasse in uno dei moli di Mondello. Complessivamente sono state elevate sanzioni per 26 mila euro.

Il prodotto ittico, esaminato dai medici veterinari dell’Asp, è stato giudicato idoneo al consumo alimentare umano e quindi devoluto in beneficienza ad alcuni istituti caritatevoli palermitani. "Nell’ambito della programmata attività di controllo sulla filiera del pescato - spiegano dalla Guardia costiera - prosegue incessantemente l’azione di prevenzione e contrasto dei comportamenti illeciti a tutela dei consumatori".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento