Nascondevano un chilo di hashish in auto: due arresti alle porte di Ficarazzi

La droga era all'interno di una busta in plastica posizionata sotto il sedile del passeggero. E' stata scovata dalla polizia nel corso di un posto di blocco. Indagini in corso per risalire ai fornitori

La droga sequestrata

Due arresti e un sequestro di circa un chilo di hashish. E' l'esito dei controlli effettuati ieri pomeriggio alle porte di Ficarazzi dalla polizia di Bagheria, impegnata in un posto di blocco. In manette sono finiti, per il reato di detenzione e trasporto di stupefacenti, due pregiudicati, Carlo Salvaggi, 26enne bagherese, e Federico Manna, 23enne ficarazzese.

Salvaggio e Manna, a bordo di un'auto, si stavano dirigendo a Ficarazzi quando i poliziotti li hanno fermati: sotto il sedile del passeggero, gli agenti hanno trovato una busta in plastica al cui interno c'era l'hashish.

"E’ plausibile - affermano dalla Questura - che i due giovani fossero di ritorno a Ficarazzi, dopo essersi approvvigionati di hashish nel capoluogo palermitano e che lo stupefacente fosse destinato alla vendita “al minuto” sulle strade del mercato bagherese". Indagini in corso per risalire ai fornitori della droga e ad eventuali committenti dell’acquisto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento