"Maltrattamenti e detenzione non adeguata", sequestrati 13 animali al Circo di Svezia

Nel corso di un sopralluogo, compiuto insieme veterinari dell'Asp, sono emerse una lunga serie di irregolarità. Portate via anche due tigri, un leone e due dromedari. La struttura si era spostata da Monreale (da dove fuggì Oscar) a Villagrazia di Carini

I carabinieri al circo di Svezia

"Maltrattamenti e detenzione in condizioni non adeguate". Per questo motivo i carabinieri forestali hanno sequestrato insieme ai militari della compagnia di Carini tredici animali, tra cui tre grandi felini, al Circo di Svezia. Il circo, lo stesso dal quale era fuggita la tigre bianca Oscar catturata dopo qualche ora a Monreale, si era spostato a Villagrazia di Carini.

Nel corso di un sopralluogo, compiuto in collaborazione con i medici veterinari della competente Asp, Guardia di Finanza e polizia municipale, sono emerse una lunga serie di irregolarità, sia rispetto alle Linee guida per la detenzione di animali nei circhi redatte dal ministero dell'Ambiente, sia con riguardo alla normativa comunitaria sul trasporto di animali. Le irregolarità hanno indotto i militari dell'Arma a procedere al sequestro preventivo di due tigri (una del Bengala e una Siberiana), un leone, due dromedari, un lama, un piccolo cavallo, un pony, due asini, due cavalli, una capra nana, nonché di alcuni mezzi e strutture in cui venivano trasportati e detenuti gli animali. Nell'attesa che arrivino mezzi di trasporto e strutture di custodia idonee, tutti gli esemplari e i mezzi sono stati affidati in temporanea giudiziale custodia al titolare del Circo, che dovrà rispettare particolari prescrizioni medico-veterinarie e non impiegare gli animali sequestrati in nessuna attività spettacolare, pena la contestazione del reato di violazione di sigilli. Delle ipotesi di reato è stata informata la Procura che assumerà il coordinamento delle eventuali ulteriori indagini sul caso.

La polizia municipale di Carini ha sottoposto a sequestro anche l’area di circa 2.600 metri quadrati, di proprietà privata, su cui era stata allestita la mostra circense, a causa della presenza di materiali da demolizione e altri rifiuti speciali abbandonati nel tempo, ipotizzando il reato di discarica abusiva.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Poveretti, magari non hanno pagato il pizzo

  • Il lama alla fine è stato ritrovato?

    • sembra sia stato sequestrato, quindi penso di si

      • Su questo circo ci sono sempre notizie nuove e strane, conti che non tornano. Se non sbaglio, dopo Monreale doveva fare tappa a Sciacca, stranamente però forse c'è stato un cambio di programma.

  • sembrerebbe quasi una persecuzione?!?!?! Perchè solo il circo di Svezia e non gli altri circhi? Forse gatta ci cova? Sembrerebbe una farsa di Angelo Musco

Notizie di oggi

  • Mafia

    Mafia ed estorsioni nelle Madonie: 10 arresti, in carcere boss e gregari

  • Cronaca

    Parco Favorita, al via le domeniche di festa: musica, calcio, bus gratis, bambini e picnic

  • Cronaca

    Partinico, bambina di 9 anni azzannata al naso da un cane

  • Cronaca

    Lancia petardi in campo durante partita dell'Italia, arrestato tifoso albanese

I più letti della settimana

  • Le due ruote, il Palermo, la famiglia, l'ultima curva: "Ciao Salvo, ci mancherai"

  • Incidente in Favorita, con la moto fuori strada: morto un poliziotto

  • Cavallo imbizzarrito, paura tra Politeama e Massimo: due auto danneggiate

  • Cinesi (finti) a Palermo per "prendersi" i posteggiatori abusivi: "Dateci 50 mila euro"

  • "O niesci a droga o ni runi i picciuli": calci e bastonate, arrestati due fratelli dello Zen

  • "Lotta" al forte mal di testa, i medici palermitani: "Occhio al caffè"

Torna su
PalermoToday è in caricamento