Concorso Playenergy 2016-2017, premiate due scuole palermitane

A conquistare la giuria i progetti realizzati dagli studenti del collegio di Maria La Purità e della scuola media Raimondo Franchetti

Il sindaco con gli studenti premiati

Gli studenti di due scuole palemitane tra i vincitori regionali dell’edizione 2016-2017 del concorso Playenergy, l’iniziativa di educazione ambientale promossa da Enel. Oltre 2.100 gli studenti di circa 400 scuole siciliane che hanno partecipato. A conquistare la giuria il progetto "La collaborazione genera energia" della quinta classe del Collegio di Maria La Purità, guidata dall’insegnante Sabina Marino e suor Jolanda Marku, per la categoria "Scuola Primaria”, e il progetto “Open Your Power” della seconda G della scuola media statale “Raimondo Franchetti”, guidata dall’insegnante Carolina Nicolicchia.

La consegna dei premi si è svolta questa mattina nella Sala delle Carrozze di Villa Niscemi. Erano presenti il sindaco Leoluca Orlando, il dirigente tecnico dell’Ufficio scolastico regionale Sebastiana Fisicaro, il responsabile Affari istituzionali Enel Sud Italia Gaetano Evangelisti e il coordinatore regionale del progetto Francesco Guadalupi. Per la categoria “Scuola secondaria di secondo grado” premiata la seconda Bs del liceo artistico statale “Emilio Greco” di Sant'Agata Li Battiati, guidata da Salvatore Fazio e Lucia Sara Maricchiolo, che ha presentato il progetto “Parco giochi Emilio Greco”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • L'immancabile Orlando...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Pagliarelli, un sms sul cellulare per attirare Manzella nella trappola

  • Mafia

    Il tesoriere di Totò Riina ora è libero: Vito Palazzolo affidato in prova ai servizi sociali

  • Incidenti stradali

    Ci risiamo, incidente in via Roma: un altro pedone investito, è grave

  • Cronaca

    Ha investito e ucciso un uomo in via Roma, ventenne ai domiciliari per due mesi

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento