Aule freezer, esposto alla magistratura: "Chiudere le scuole senza riscaldamento"

Il Codacons - dopo avere raccolto numerose proteste da parte di studenti, insegnanti e genitori - chiede di indagare sul reato di interruzione di pubblico servizio

L'immediata chiusura degli istituti scolastici dove si registrano problemi ai sistemi di riscaldamento. A chiederla è il Codacons dopo le "tante proteste" da parte di studenti, insegnanti e genitori, annunciando la presentazione di un esposto alla magistratura siciliana per chiedere di indagare sul reato di interruzione di pubblico servizio.

"L'impossibilità di frequentare gli istituti scolastici a causa delle temperature proibitive delle aule -  dice il segretario nazionale, Francesco Tanasi - potrebbe configurare  l'interruzione di un servizio pubblico qual è l'istruzione. Occorre  individuare i responsabili di tale situazione e indagare su ciò che è  stato fatto per prevenire un disservizio così grave".

Il Codacons chiede, inoltre, che vengano forniti i dati del  monitoraggio sullo stato di funzionamento degli impianti di  riscaldamento delle scuole siciliane, ritenendo "indispensabile"  l'intervento dei prefetti dell'Isola per ottenere la mappatura degli  edifici scolastici interessati da tali disservizi e per richiamare  alle "loro responsabilità tutti gli enti, dal singolo Comune  all'edilizia scolastica regionale, che hanno il dovere di vigilare per la somministrazione del riscaldamento".

"Molti saranno quei genitori  che, per evitare di far soffrire il freddo ai propri figli, non li  hanno potuti mandare a scuola - conclude Tanasi - ricorrendo a ferie,  permessi sul lavoro o baby sitter con un costo enorme per le famiglie, che i responsabili dovranno risarcire".

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Parrucche e trucco per chi affronta la chemio, La Maddalena inaugura "La stanza del sorriso"

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento