Scuola, a Bagheria studenti in agitazione: occupato il liceo Scaduto

La decisione al termine di un corteo al quale hanno partecipato anche gli allievi degli altri istituti per chiedere "edifici più sicuri e risposte concrete da parte delle istituzioni"

I ragazzi del liceo Scaduto riuniti nel cortile della scuola

"La nostra scuola ha problemi strutturali e pretendiamo investimenti reali che garantiscano il diritto allo studio a tutti". La richiesta arriva dagli studenti del liceo Scaduto di Bagheria che stamani, al termine di un corteo al quale hanno partecipato anche gli allievi delle altre scuole cittadine, hanno occupato l'ìstituto.

"Abbiamo scelto di occupare con grande consapevolezza, siamo pronti ad agire con serietà per far diventare questa occupazione uno spazio di dibattito politico per tutto il corpo studentesco - spiega dichiara Edoardo Martorana, rappresentante del liceo - La scuola rimarrà occupata finché le istituzioni non daranno delle risposte concrete alle istanze che gli studenti rivendicano con forza ormai da anni".

Studenti in corteo per chiedere scuole sicure a Bagheria: "Stanchi di non ricevere risposte"

"Siamo andati più volte alla Provincia ma non ci sono state delle risposte ai problemi strutturali della nostra scuola, adesso pretendiamo degli investimenti reali che garantiscano il diritto allo studio a tutti", sottolinea Alessia Bellomo, rappresentante del liceo e segretaria della Consulta provinciale degli studenti

Per Marta Sabatino, dell'esecutivo provinciale della Rete degli Studenti Medi Palermo "l'occupazione del liceo Scaduto a Bagheria deve essere una spinta per gli studenti di tutta la provincia a mobilitarsi per i loro diritti e per chiedere di essere ascoltati in una società dove sempre di più le voci dei giovani non vengono prese in considerazione dalle istituzioni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E ti pareva... Facilmente prevedibile. ANDATE A STUDIARE.

Notizie di oggi

  • Sport

    Palermo-Mirri: fumata nera, spunta un’offerta da 50 milioni per rilevare il club

  • Sport

    Brignoli fa mea culpa: "Inutile nascondersi, ho sbagliato"

  • Cronaca

    Banda spacca vetrine di nuovo in azione: colpo messo a segno nella gioielleria Sutera

  • Cronaca

    Esplosione davanti al cimitero Sant'Orsola, a fuoco un fioraio in via Parlavecchio

I più letti della settimana

  • "Figurati se prendiamo una da Palermo", mail inviata per errore scatena polemica

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Spaccio alimentare, filiali chiuse a Palermo: "Stipendi in ritardo, famiglie nel dramma"

  • Folle notte alla Vucciria, medico preso a pugni: "Amo la mia Palermo ma forse andrò via..."

  • Assalto al reddito di cittadinanza: a Palermo boom di finti divorzi per scroccare il sussidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento