"Traditore della Sicilia", scritta su manifesto di Gelarda: la Lega insorge, il M5S attacca

E' accaduto a piazza della Pace. "Intimidazioni di questo tipo non ci spaventano" dichiara il senatore Stefano Candiani, commissario del Carroccio in Sicilia. Il consigliere candidato alle Europee: "Non farò un passo indietro, la gente perbene dalla nostra parte"

La scritta comparsa sul manifesto affisso a piazza della Pace

"Traditore della Sicilia". E' la scritta comparsa su un manifesto elettorale di Igor Gelarda, candidato della Lega alle elezioni Europee, affisso in piazza della Pace. Gelarda, responsabile regionale enti locali del partito e capogruppo in Consiglio comunale, parla di "atto intimidatorio" e aggiunge: "Non farò un passo indietro di fronte a questo rancore, perché so che la gente perbene sta dalla nostra parte”. La vicenda innesca la reazione del M5S, ex partito di Gelarda, che attacca: "Ancora aspettiamo le sue dimissioni da Sala delle Lapidi".

"La Lega opera ed agisce sui territori con le sue donne e i suoi uomini migliori; intimidazioni di questo tipo non ci spaventano", dichiara Stefano Candiani, commissario della Lega in Sicilia e sottosegretario al ministero dell’Interno. "Casomai - aggiunge - ha tradito la Sicilia chi non si è preso cura delle strade, degli ospedali e del territorio, non certo chi con caparbietà, come i candidati della Lega, si spende giornalmente per la propria terra. Il fatto che tramite la Lega possano essere eletti siciliani veri, determinati a cambiare la politica malandata che malgoverna la Sicilia, intimorisce perché farà vedere a chiare lettere la differenza tra chi ama veramente e chi una volta eletto tradisce la propria terra per opportunismo". 

"Questo clima di odio non ferma la Lega - concludono in coro i candidati sindaco della Lega di Mazara, Giorgio Randazzo; Oscar Aiello di Caltanissetta; Giuseppe Romanotto a Monreale; Giuseppe Spata a Gela - è invece il segnale che siamo sulla giusta strada, e che realmente una parte della Sicilia è pronta a girare pagina".

Sulla vicenda è intervenuto il Movimento 5 Stelle, l'ex partito di Gelarda: "Nel messaggio rivolto da ignoti al leghista Gelarda non vediamo una intimidazione, ma una constatazione dei fatti - affermano consiglieri comunali Viviana Lo Monaco e Antonino Randazzo -. Chi vota o sostiene la Lega Nord non può essere amico della Sicilia. Gelarda ha certamente tradito i propri elettori abbandonando il Movimento 5 Stelle e passando al partito di Salvini. Ancora aspettiamo le sue dimissioni dal Consiglio comunale, così come prometteva prima di essere eletto con i voti del Movimento. Gelarda rappresenta perfettamente il prototipo del vecchio politico navigato, capace di tutto pur di prendere consenso, persino di smentire se stesso, per esempio quando attaccava i vecchi partiti come la Lega o quando biasimava quei politici che cambiavano casacca proprio come oggi ha fatto lui. La solidarietà l’esprimiamo a quegli elettori traditi che hanno perso un voto votando lui”.

La foto, che ha fatto il giro del web, è stata commentata anche dalla ex "Iena", oggi candidato al parlamento europeo con il Movimento cinque stelle, Dino Giarrusso: "Grandi!" ha esclamato uno dei volti più noti del movimento che a Roma è alleato della Lega.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (29)

  • MIRA , che vuol dire chi vota....... Allora votiamo uomini di sicuro affidamento e cioè Cuffaro, Lombardo. Crocetta che ci hanno portato a questo punto. Oppure come il sindaco Orlando. infatti i siciliani non dimenticano e cercano il nuovo anche tentando il rischio . Certo che il nuovo non può essere Di Maio ( che ho votato) che chiede il decreto salva Roma ma non per gli altri comuni in dissesto come Catania.Una protezione per la Raggi!!

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Signor FRANCO concordo pienamente con lei, ma che ci vuole fare quello un povero infelice e.

  • Male Male Male

  • Chi vota lega tradisce la Sicilia. Noi popolo Siciliano non dobbiamo dimenticare mai.

    • Che vuol dire " noi popolo siciliano....... A nome di chi parla, certo non di tutti i siciliani. nel passato abbiamo scelto uomini di un certo affidamento (Cuffaro, Lombardo, Crocetta, ed in ultimo il sindaco) con quali risultati? Il nuovo non può essere Di Maio ( che ho votato) che che vuole il decreto salva Roma ma non per gli altri comuni che versano in dissesto come Catania o Casteldaccia. Ma poi Di Maio che Fico sono di sinistra partito che abbiamo avuto modo di provare con risultati disastrosi. Mi fermo. Buona vita

  • Io penso che ci vuole il cambiamento, la Sicilia è stata governata per tantissimi anni da politici che hanno pensato di fare soldi sfruttando l'intera popolazione. perché è impensabile che la Sicilia con tutta la ricchezza che ha, si parli sempre di disoccupazione. Chi ha governato la Sicilia per tutti questi anni ( destra o sinistra) l'ha fatto prendendo in giro tantissimi siciliani. si è parlato sempre di futuro, lavoro, strade migliori, servizi migliori, sanità migliore. Ma questo futuro non arriva mai, l'unica cosa certa è che tutta questa politica malata si arricchisce sempre di più. Tengo a precisare che non sarà la lega a cambiare il tutto Perché in Sicilia c'è tantissimo marcio, però penso vivamente che ci vuole il un cambiamento radiale.

  • La brava gente non sta con voi. Salvini ha passato 20 anni a buttare m***a sul sud Italia e ora basta levare la parola nord ed il gioco e' fatto? Ignoranti che credono a tutto quello che gli si dice, ecco la gente che sta con voi

  • traditore te lo dico ioil perché.Lui entra nella politica col M5S ma vedendo che col M5S non si guadagna nulla perche il Movimeno ha un tetto ai stipendi lui che fa cambia casacca e che fa sceglie il partito che per adesso va bene la Lega 

  • Avatar anonimo di Salvo
    Salvo

    A mio avviso doveva restare con il movimento 5 stelle, a prescindere mi sembra più una burlonata che un atto intimidatorio 

  • Purtroppo esistono da sempre gli Ascari in Sicilia . Come questo Gelarda & co

  • concordo pienamente con Marcellotuttocervello.

  • concordo pienamente con Marcello Tuttocervello.

  • Un Leghista Siciliano. VERGOGNA!!!!! Razzisti 

  • Meglio la Lega Salvini che i politici che ha avuto da sempre la Sicilia

    • Vergognati!!’ 

      • Vergognati tu. Prima gli italiani, #portichiusi

        • Vergognati e quello come te , sputi nel piatto dove mangi!!! I porti devono restare aperti, se hanno le palle che sequestrino o non facciano entrare nel mediterraneo tutte quelle navi ONG che vengono solamente per fare quattrini. Fino a quando ci saranno quelle navi ci saranno sempre più clandestini. NOI non siamo delinquenti, i leghisti SI.

  • non abbiamo paura di nulla e nessuno. abbiamo paura per la democrazia.

  • Avatar anonimo di Solo io
    Solo io

    Solidarietà ai siciliani che nulla di buono potranno mai avere dalla lega nord

    • No.... Non si può parlare di atto intimidatorio! Certo chi lo ha scritto a parer mio lo ha fatto con lo scopo di alzare un polverone... Per me è solo una constatazione che non aveva bisogno di ulteriori scritte! Certo non riesco ancora a capire come mai la lega nord che ci ha sempre trattato come terroni... Mafiosi... Ladri... Pigri... Ignoranti.... Parassiti del nord.... E magari non continuo... Come mai all improvviso ha questa forte passione per il sud... Forse perché il nord non ha più niente da rubarci??? Forse perché ha capito che il sud non vuole stare più ad aspettare la manna dal nord... Ne prendiamo atto chi vivrà vedrà.

  • Avatar anonimo di Mario1
    Mario1

    Traditore della Sicilia in che senso? Forse perchè qualcuno vorrebbe dare una svolta alla Sicilia ingessata e bloccata dai soliti noti? Forse perchè qualcuno vorrebbe svegliare i siciliani plagiati dai soliti personaggi? Oppure chi ha scritto quella frase ha paura che possa cambiare l'aria in Sicilia.

  • Non saprei cosa intende gelarda con "gente per bene"....ma certamente non sono gli uomini e le donne "migliori" (moralmente ed intellettualmente) a parteggiare per la Lega nord. Ci mancherebbe. Un partito reazionario e populista non è geneticamente in grado di attrarre quel tipo di consenso. Del resto, non mira nemmeno a farlo, nonostante dichiarazioni di facciata. L'obbiettivo è avere il voto degli ipo pensanti. La propaganda leghista, più di quella di ogni altro partito, fa leva sulla dabbenaggine popolare. Ma tralasciando il profilo dell' elettore leghista medio... Gelarda non tradisce nulla e nessuno. Chi ha lasciato la scritta (che fatico a considerare "intimidazione";) è uno sciocco, Lui, e gli altri leghisti terroni, si stanno limitando a sfruttare l'attuale congiuntura politica favorevole. È lecito farlo. Ed è anche lecito cambiare partito, come lui ha fatto. Il vero "traditore" (dello spirito originale della lega nord) è stato Matteo Salvini, che ha trasformato un partito filo-nordista e anti-meridionale in un improbabile partito nazionale. La mossa è stata abilissima: la lega nord era oramai morente, travolta dagli scandali che hanno interessato la famiglia Bossi e il vecchio gruppo di potere al vertice del carroccio. La forza elettorale della lega era oramai limitata a certe regioni del nord, e dovuta alla abilità degli amministratori locali leghisti. Salvini ha saputo trasformare il carrozzone, facendo dimenticare a tantissimi terroni quando cantava, rivolto ai napoletani, "Vesuvio lavali col fuoco". O quando, in veste di consigliere comunale di Milano, voleva riservare alcuni posti del tram ai soli cittadini milanesi. Ha avuto buon gioco, ovviamente. Gli italiani hanno la memoria cortissima.

    • Avatar anonimo di FRANCO
      FRANCO

      Egregio Sig. Marcello privodicervello,cerchiamo di confutare punto per punto le sue considerazioni sbalestrate.Lei rivendica,nei confronti dei leghisti,una specie di primato morale contrapponendo al gregge degli ipo pensanti dalla moralità discutibile e dalla stupidità accertata ,un esercito di grandi moralisti,Crocetta per esempio,di grandi intellettuali,Cancellieri per esempio,e di gente per bene,tanto per bene da avere eletto Orlando.Saro' un ipo pensante ma con Casarini che ha devastato mezza Italia distruggendo tutto cio' che incontrava e malmenando i poliziotti che lo contrastavano non ho niente a che spartire mentre lei.......Parlando della Lega lei,nella sua sesquipedale ignoranza,non riesce o non vuole capire che la Lega di Bossi non esiste da tempo e la Lega di Salvini è la naturale trasformazione di un partito a carattere localistico in un partito a carattere nazionale lo voglia o no.L'errore ,che spesso e volentieri commette lei,è quello di considerare i leghisti come una massa di ignoranti che abboccano facilmente alle argomentazioni di Salvini.Provi a raccontarre le sue stupidaggini alla signora di Quarto Oggiaro che puntualmente si ritrova con l'uscio pieno di provocatorie defecazioni da parte dei suoi amici clandestini.Provi a sottoporre alla attenzione dei genitori di Desiree e Pamela ,devastate dai suoi ineffabili  amici e complici,le sue esemplificazioni.Lei fa parte di quella schiera di cosidetti Italliani nemici giurati della Nazione Italia che,pur di vedere sconfitto Salvini,scenderebbe a patti con il Diavolo.La sua città ha porzioni di territorio dove soltanto Orlando puo' impunemente attraversare,nonostante tutto farnetica e millanta una parte di società onesta che contrasta i reazionari fascisti,razzisti e chi piu' ne ha piu' ne metta.Salvini raccoglie e raccoglierà milioni di consensi,di ipo pensanti naturalmente,per le argomentazioni cialtrone che vengono portate avanti da figuri come lei.Capisco che il sentimento di vergogna stenti ad entrare nel suo bagaglio di sensazioni,in ogni caso ci provi.Abbandoni la solfa del leghista ignorante,non attacca anche perchè non è vero e percheè il gregge non pensante è stato sempre storicamente  patrimonio culturale della Sinistra che conio' la definizione,parlando dei suoi seguaci,di "Utili idioti"

    • Grande analisi.! Complimenti. Mi dispiace che I siciliani abbiano una memoria corta!! Un pregio dei settentrionali è proprio la loro eloquenza... Sono grandi oratori! Studiano un grande giro di parole per prendere in giro chiunque... Ed alla fine qualche stupidino nato per fare il cameriere ci cade dentro... Che tristezza non avere spirito patriottico e dignità per i propri doveri e diritti. Certo partiti trovano manforte nelle menti dei deboli.

      • Avatar anonimo di FRANCO
        FRANCO

        "Uno stupidino nato per fare il cameriere".Parole stomachevoli che la dicono lunga su chi pretenderebbe di guidare la Nazione.Si vergogni  di questa arroganza stupida e cialtrona e porti rispetto alle ragioni altrui .Un atteggiamento del genere sconfina nella stupidità.Sappi che  è il patrimonio culturale della Sinistra che prevede un esercito di pecore ignoranti definite"Utili idioti"!.

    • Avatar anonimo di Giulia
      Giulia

      Non potevi spiegarlo meglio, concordo. scusate ma che cavolo di codice di controllo è stanchiate??? :-)

  • bah a prescindere dal non condividere un messaggio del genere, tuttavia non si può parlare di un atto intimidatorio, suvvia !

  • La gente ha ragione...siete solo dei ladri a voi non interessa la vostra terra a voi interessa solo i soldi e prendere per i fondelli la brava gente e onesta....punto

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento