Terremoto nella valle del Belice: paura a Blufi e Castellana

Si tratta della stessa zona del disastroso terremoto nel 1968. Il sisma ha coinvolto molti comuni tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata ieri sera nella valle del Belice, la stessa zona del disastroso terremoto nel 1968. Il sisma con epicentro compreso tra Santa Margherita di Belice, Montevago, Menfi e Poggioreale si è verificato alle 20.38 tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose ma i cittadini dei comuni interessati dalla scossa si sono riversati in strada per ore in attesa di eventuali altre scosse e molti hanno addirittura passato la notte in auto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di nicola
    nicola

    Ma state scherzando o inserite notizie cosi a caso?

    • Perchè Nicola, cosa c'è che non va?“

Notizie di oggi

  • Mafia

    I cantieri della mafia e l'odore dei soldi: così il nipote di Provenzano stava riorganizzando i corleonesi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in viale Regione, scontro tra moto: due feriti gravi

  • Cronaca

    Renzi: "Via al collegamento Napoli-Palermo, 100 mila posti di lavoro"

  • Politica

    Piano d'assunzione per 1.200 giovani: "Incentivi da 800 euro al mese per ogni impresa"

I più letti della settimana

  • Nasce femmina, ma è maschio: operato per cambiare sesso bimbo di 2 anni

  • Mafia, nuovo colpo al mandamento di Corleone: 12 arresti

  • Barbera esaurito e i 100 mila del Foro Italico: mezza città chiusa al traffico

  • Altarello, a spasso senza guinzaglio: pitbull azzanna un giovane

  • Inseguimento a tutta velocità in via Basile, moto contro un'auto: due feriti

  • Piazzale Ungheria, rissa tra ex cognati finisce nel sangue: uomo in prognosi riservata

Torna su
PalermoToday è in caricamento