Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

L'uomo, 40 anni, ha fatto perdere le sue tracce giovedì mattina. E' uscito dalla sua abitazione nella zona di viale Michelangelo e non è più tornato. L'appello dei parenti: "Le tue figlie ti aspettano"

Alfonso Bagnasco

Il telefono muto, l'assenza sul posto di lavoro, due famiglie in ansia. Da più di due giorni non si hanno notizie di Alfonso Bagnasco, 40 anni. L'uomo, residente nella zona di viale Michelangelo, giovedì mattina si è allontanato da casa e da allora ha fatto perdere le sue tracce. L'appello dei familiari: "Torna, le tue figlie ti aspettano".

Bagnasco, secondo quanto raccontato a PalermoToday, vive in un appartamento nella zona di viale Michelangelo con la compagna e la loro bimba di poche settimane. L'uomo è papà di altre due bambine, avute da una precedente relazione. Giovedì mattina la convivente è uscita per andare a lavorare e ha portato con sè la neonata. Bagnasco, che lavora come magazziniere in un'azienda di Carini, è rimasto a casa. Sarebbe uscito solo più tardi perchè aveva il turno pomeridiano. Intorno alle 17,30 la compagna ha provato a contattarlo ma senza successo. E' stato solo il primo di innumerevoli tentativi andati a vuoto. Da allora infatti il telefono risulta spento.

La compagna si è rivolta alla polizia e ai carabinieri, che hanno avviato le indagini. "Grazie alle telecamere presenti nell'appartamento - racconta un familiare - abbiamo visto che ha lasciato l'appartamento intorno alle 10,25. Indossava una maglietta a mezze maniche blu, un giubbotto smanicato scuro, dei jeans chiari e calzava un paio di scarpe di camoscio blu. Si è allontato a piedi. Ha dei tratti distintivi: una cicatrice sul sopracciglio sinistro, un tatuaggio sull'avambraccio con dei caratteri in cinese e un tribale sul polpaccio destro. E' alto circa un metro e 70 centimetri, è di corporatura robusta e ha occhi e capelli castani. Chiunque lo abbia visto può contattare le forze dell'ordine o la redazione del programma 'Chi l'ha visto?'".

Vane, finora, le ricerche fatte dai familiari nei posti abitualmente frequentati da Bagnasco. "Torna, le tue figlie ti aspettano", scrivono prenti e amici sui social. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • "Mi ha bloccata e messo la mano sul seno": tentata violenza in strada su una 19enne

  • Autista del 118 offre lavoro in cambio di soldi, poliziotti si appostano al bar e lo arrestano

Torna su
PalermoToday è in caricamento