Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

Tirano un sospiro di sollievo i familiari di Alfonso Bagnasco, il magazziniere che si era allontanato dalla sua casa nei pressi di viale Michelangelo facendo perdere le sue tracce. Un parente lo ha rintracciato in zona Politeama. La compagna: "Fisicamente sta bene"

foto archivio

Angoscia finita per i familiari di Angelo Bagnasco, il 40enne papà di tre bimbe scomparso giovedì mattina. L'uomo è stato ritrovato oggi in zona Politeama: a rintracciarlo è stato un parente.

"Alfonso - riferisce a PalermoToday la compagna - si è già abbracciato con le sue figlie. Ad avvistarlo è stato un mio cugino, che ci ha subito informati. Fisicamente sta bene". I familiari hanno così avvertito le forze dell'ordine, che dopo la denuncia di scomparsa avevano avviato le indagini.

Bagnasco, che lavora come magazziniere in un'azienda di Carini, si era allontanato dall'appartamento in zona viale Michelangelo in cui abita assieme alla compagna e alla loro bimba di poche settimane. L'uomo, papà di altre due figlie avute da una precedente relazione, a breve tornerà a casa. I familiari avevano mobilitato anche la trasmissione di Rai 3 "Chi l'ha visto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento