"Hanno rapito il mio cane": Altarello, carabinieri riconsegnano chihuahua alla padrona

Sospiro di sollievo per una professionista palermitana di 39 anni che aveva denunciato la scomparsa del suo cane: era stato portato via da un automobilista

Pensava che qualcuno avesse portato via il suo amato chihuahua. Per questo motivo una professionista palermitana di 39 anni si è recata dai carabinieri della stazione di Altarello di Baida. Negli uffici ha raccontato che il suo cane era stato preso e portato via a bordo di un'auto.
I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo in zona dove grazie alla presenza di alcune telecamere, è stato possibile risalire alla targa dell’auto sulla quale era salito il cane.

Avendo accertato che il proprietario del veicolo abitava nelle vicinanze, i militari si sono recati nell’appartamento accertando che il piccolo chihuahua si era allontanato dai proprietari e l’automobilista, lo aveva raccolto e preso in consegna. Il cane è stato recuperato in buone condizioni, ed è stato quindi riconsegnato alla proprietaria negli uffici della comando stazione. La donna ha ringraziato i militari per avergli restituito il suo amato cagnolino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Immagino che lo avesse racconto in buona fede ed altrettanto in buona fede riconsegnato, comunque sia, le mie congratulazioni alla Benemerita !

Notizie di oggi

  • Mafia

    Mafia ed estorsioni nelle Madonie: 10 arresti, in carcere boss e gregari

  • Cronaca

    Parco Favorita, al via le domeniche di festa: musica, calcio, bus gratis, bambini e picnic

  • Cronaca

    Partinico, bambina di 9 anni azzannata al naso da un cane

  • Cronaca

    Lancia petardi in campo durante partita dell'Italia, arrestato tifoso albanese

I più letti della settimana

  • Le due ruote, il Palermo, la famiglia, l'ultima curva: "Ciao Salvo, ci mancherai"

  • Incidente in Favorita, con la moto fuori strada: morto un poliziotto

  • Cavallo imbizzarrito, paura tra Politeama e Massimo: due auto danneggiate

  • Cinesi (finti) a Palermo per "prendersi" i posteggiatori abusivi: "Dateci 50 mila euro"

  • "O niesci a droga o ni runi i picciuli": calci e bastonate, arrestati due fratelli dello Zen

  • "Lotta" al forte mal di testa, i medici palermitani: "Occhio al caffè"

Torna su
PalermoToday è in caricamento