I precari Asp tornano a scioperare: sit in in piazza Ottavio Ziino

Si asterranno dall’intero turno lavorativo per riunirsi in assemblea davanti all'assessorato alla Salute. Chiedono l’applicazione della legge Madia a tutto il personale contrattista ex Lsu nel rispetto della normativa dunque coinvolgendo i sindacati e senza alcun cambio di qualifica 

L’assessorato regionale alla Salute in piazza Ziino

I precari dell’Asp di Palermo domani sciopereranno: si asterranno dall’intero turno lavorativo e si riuniranno in assemblea in piazza Ottavio Ziino davanti all’assessorato regionale alla Salute dalle 9 alle 18. A organizzare la protesta del personale contrattista ex Lsu la Fials-Confsal. Ha aderito anche la Cisal. I lavoratori chiedono l’applicazione della legge Madia a tutta la platea dei precari e nel rispetto della normativa dunque coinvolgendo i sindacati e senza alcun cambio di qualifica. 

Affinchè si possa giungere alla risoluzione definitiva della vertenza che vede i 647 lavoratori privati del diritto alla loro stabilizzazione, dopo oltre 25 anni di precariato, pur in presenza di una legge nazionale, di una legge regionale e della circolare assessoriale che garantiscono le procedure di stabilizzazione già applicate nella Regione Siciliana il segretario della Fials Palermo, Enzo Munafò e il vice Giuseppe Forte hanno chiesto l’intervento dell’assessore regionale della Salute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

Torna su
PalermoToday è in caricamento