Sciara, ritrovato ordigno bellico inesploso della seconda guerra mondiale

La bomba, che si trovava in un pessimo stato di conservazione, è stata distrutta da una squadra specializzata del Quarto Reggimento Genio Guastatori di Palermo. Conteneva materiale altamente esplosivo

Un ordigno bellico inesploso risalente alla seconda guerra mondiale è stato rinvenuto nel comune di Sciara. L'ordigno, che si trovava in un pessimo stato di conservazione, è stato distrutto da una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo. Il manufatto è stato identificato dai militari dell’esercito come un proietto d’artiglieria da 37 millimetri contenente esplosivo ad alto potenziale di nazionalità Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento