Inchiesta appalti pilotati all'aeroporto, revocati i domiciliari a Scelta e Liistro

L'ex direttore generale di Gesap e l'ex dirigente erano agli arresti domiciliari da marzo perché coinvolti nell'indagine denominata "The Terminal". L'avvocato Di Benedetto: "Non sussistono più le esigenze cautelari"

L'arresto di Carmelo Scelta

L'ex direttore generale di Gesap, Carmelo Scelta, e l'ex dirigente Giuseppe Liistro da ieri sera sono liberi. Da marzo erano agli arresti domiciliari perchè coinvolti nell'indagine denominata "The Terminal". Associazione a delinquere, truffa aggravata ai danni dello Stato, turbata libertà di scelta del contraente e corruzione. Con queste accuse la polizia li aveva arrestati: avrebbero costituito un’associazione a delinquere in seno alla società concessionaria dello scalo aeroportuale palermitano, la Gesap spa, per garantire - nell’ambito dei contratti pubblici affidati alla società - l’attribuzione diretta e fiduciaria di incarichi di progettazione relativi alle opere di ammodernamento/adeguamento dell'aeroporto.

L'arresto di Scelta

"La Procura - ha detto l'avvocato Giovanni Di Benedetto- ha chiesto la revoca della misura perché non sussisterebbero più le esigenze cautelari". I termini di custodia cautelare sarebbero scaduti oggi a mezzanotte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento