Santa Maria di Gesù, sesso su una tomba: denunciata una coppia

Lui 35 anni, lei 24: sono stati notati da un guardiano durante le gesta erotiche su una lapide all'interno del cimitero. Ai poliziotti, intervenuti sul posto, hanno spiegato di aver voluto "soddisfare una voglia di trasgressione"

Il cimitero di Santa Maria di Gesù

Sesso su una tomba. Una coppia si è appartata nel cimitero di Santa Maria di Gesù e ha consumato un rapporto sessuale sulla lapide di una sepoltura. E' successo nella notte tra martedì e mercoledì. A beccarsi una denuncia è stata una coppia di palermitani: lui 35 anni, lei 24.

Un guardiano dei Frati minori, che gestiscono il camposanto, ha visto la scena dalla finestra del suo alloggio e ha chiamato il 113. I due avevano scavalcato la recinzione del cimitero e hanno scelto un sepolcro come macabra alcova del loro amplesso.

Agli agenti che li hanno colti sul fatto hanno detto di aver voluto soddisfare una voglia di trasgressione. "Non è stata quindi una passione improvvisa a suggerire il cimitero come teatro delle loro gesta erotiche - spiegano dalla Questura - ma una scelta deliberta". I due erano andati apposta al camposanto con l'auto di lui, che avevano parcheggiato davanti al cancello e che è stata sequestrata dai poliziotti perchè successivamente hanno accertato che era stata sospesa dalla circolazione per una precedente violazione del Codice della strada.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Credo che al mondo questa notizia non interessi

  • azz che desiderio che avevano sti 2 f***

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il camionista palermitano che sognava una strage in nome dell'Isis: convalidato il fermo

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, provincia di Palermo sul podio nazionale: accolte 26.204 istanze

  • Cronaca

    "Calmi, nessuno si farà male": con le tute da imbianchino e la pistola rapinano Carrefour

  • Cronaca

    Villabate, furto in chiesa durante la Settimana Santa: rubati il pc del parroco e le offerte

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Tragico incidente in auto, morto ragazzo palermitano di 20 anni

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

Torna su
PalermoToday è in caricamento