Sorpresi mentre svaligiano casa, due arresti a San Martino delle Scale

I malviventi si erano impossessati di materiale edile quando sono intervenuti i carabinieri. Inutile il tentativo di fuga. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario

Due trentenni di Monreale sono stati sorpresi dai carabinieri mentre svaligiavano un'abitazione in località Monte Caputo a San Martino delle Scale. In manette sono finiti R.A. e R.G., volti noti alle forze dell’ordine.

I due si erano impossessati di materiale edile quando sono intervenuti i militari dell'Arma. Inutile il tentativo di fuga. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre i malviventi sono stati arrestati con l’accusa di furto in abitazione aggravato, in concorso. L’autorità giudiziaria, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per R.A. i domiciliari e per R.G. l’obbligo di presentazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Due farabutti.

  • Rendere pubbliche le foto segnaletiche della Questura renderebbe più facile il riconoscimento di persone che siano state vittime di reati da parte di questi animali, o no?

  • Volti noti alle forze dell’ordine sorpresi a rubare però vanno ai domiciliari invece di processarli per direttissima, complimenti ai carabinieri ma abbasso le leggi italiane o chi non le applica

  • Le foto e i nomi di queste due persone perbene dove sono ? Vogliamo vederli ! Grazie !!

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento