Saldi, guardie giurate nei negozi del centro: "Garantiti sicurezza e decoro"

Il presidente di Confcommercio, Patrizia Di Dio, commenta l'esperimento frutto dell'accordo con la “Mondialpol Spa Campagna group”: "Valuteremo la possibilità di ripetere l'iniziativa"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ha riscosso un grande successo, nel primo weekend di saldi, l'esperimento, promosso da Confcommercio Palermo, delle guardie giurate della “Mondialpol Spa Campagna group” nei negozi per gestire il grande afflusso e per collaborare in modo concreto con le istituzioni e le forze dell’ordine nel lungo percorso pedonale che va da via Ruggero Settimo a via Maqueda.

“Desidero ringraziare – dice la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio - il questore Renato Cortese e la polizia di stato, il comandante Gabriele Marchese e la polizia municipale, e tutte le forze dell’ordine per l’ottimo lavoro svolto garantendo ordine e sicurezza a commercianti, imprenditori, cittadini e turisti, ma anche per aver  impedito agli ambulanti di invadere strade dove non è consentito loro sostare e, quindi, per aver garantito oltre alla sicurezza anche il 'decoro' tanto auspicato, a maggior ragione, da coloro che, commercianti e imprenditori, investono nella nostra città. Ci auguriamo – aggiunge Patrizia Di Dio - che questo importantissimo risultato conseguito possa costituire, come auspicio per il nuovo anno appena iniziato, il modello da promuovere e mantenere tutti i giorni a favore di tutti e, più in generale, dell’immagine della nostra bella città. Infine, da parte di Confcommercio si valuterà nei prossimi giorni la possibilità di ripetere l'iniziativa delle guardia giurate in giro nei negozi, finalizzata a tutelare e a garantire la sicurezza dei commercianti”, conclude Patrizia Di Dio.

Torna su
PalermoToday è in caricamento