Raccolta straordinaria porta a porta Week end di bonifiche per l’Amia

Da oggi e fino a domani, squadre di raccolta manuale preleveranno i sacchi abbandonati da cittadini, agli incroci della zona centrale della città

Contenitori per la raccolta differenziata

Amia dedica anche questo fine settimana alla bonifica delle zone del servizio “porta a porta” di raccolta differenziata rese critiche dall’abbandono illecito di rifiuti per strada. Nella giornata di giovedì sono già state bonificate le postazioni di via Scrofani e di via dei Leoni.

Questa mattina una pala meccanica, un compattatore e sei addetti sono impegnati a rimuovere cumuli di rifiuti nella zona “Noce”, e in particolare attorno alle vie Sarno, Holm, Montuoro e Cataldo Parisio. Questo pomeriggio sarà la volta della montagna di spazzatura formata da cittadini e mercatari attorno ad uno scarrabile privato pieno di sfabbricidi e abbandonato nei pressi del mercatino di via Galilei, la cui presenza è stata già segnalata dall’azienda alla polizia municipale. Lo scarrabile, essendo privato, non può essere rimosso da Amia.

Da oggi e fino a domani, nei due turni mattutino e pomeridiano, squadre di raccolta manuale, formate ciascuna da cinque addetti con un compattatore e un motocarro, provvederanno a prelevare da terra i sacchi abbandonati da cittadini, commercianti e ristoratori attorno alle campane e agli incroci della zona centrale della città, lungo cinque itinerari attorno alle seguenti vie: Garzilli, Messina, Marconi, De Spuches, Ferrara, Agrigento; vie Corleo, Daita, La Lumia, Croci, XX Settembre; vie Lancia di Brolo, Campolo, Serradifalco, Ferri, Pacinotti, Sirtori, Malaspina, Generale di Maria, Stazione Notarbartolo; vie Sciuti, Rapisardi, Cesareo, Lo Jacono, Pascoli, IV Novembre, Isonzo, De Amicis, Cordova e Roccaforte, oltre a piazza San Michele e Villa Sperlinga; vie Orsini, Borrelli, Manin, Dalla Chiesa, Laurana, Arimondi, Lazio, d’Arezzo, Zappalà, Palagonia, oltre alle piazze don Bosco e Ottavio Ziino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante questi servizi, quei bidoni carrellati della differenziata che sono risultati “contaminati” da frazioni non conformi, saranno necessariamente svuotati nei mezzi dell’indifferenziato. Dalla prossima settimana partiranno i controlli congiunti condotti da Amia, Palermo Ambiente e vigili urbani: il personale di Amia applicherà adesivi di riferimento ai carrellati che risulteranno “contaminati” e ne segnalerà la presenza a Palermo Ambiente e vigili urbani che, nel successivo sopralluogo, provvederanno a redigere i verbali e ad elevare le contravvenzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento