Ruba tir a Vicari, arrestato a Bagheria dopo una pericolosa fuga

In manette un pregiudicato catanese e il suo complice. Intercettato in autostrada non si è fermato all’alt dei carabinieri cercando di sfuggire

Ruba un camion carico di generi alimentari e dopo essere stato intercettato dai carabinieri non si ferma all’alt dando vita ad una pericolosa fuga. Un pregiudicato catanese, M.G. di 39 anni, è stato arrestato dai militari che lo hanno intercettato subito dopo il furto di un tir carico di generi alimentari a Vicari. Il ladro è stato avvistato la scorsa notte sull'autostrada Palermo-Catania nei pressi dello svincolo di Bagheria, dov'è sfuggito all'alt e ha imboccato la strada provinciale 16 Bagheria-Casteldaccia.

Abbandonato il mezzo, Giganti si è dato poi alla fuga a piedi nelle campagne di Casteldaccia dove è stato rintracciato stamattina al termine di una battuta che ha impegnato 30 militari e un elicottero del nono Elinucleo carabinieri. Nel corso delle successive indagini, è stato fermato un altro pregiudicato catanese, di 25 anni, che percorreva a piedi la statale 121 Palermo-Agrigento all'altezza di Misilmeri ed è ritenuto complice nel furto del camion. Il mezzo è stato restituito al proprietario, mentre Giganti dopo il rito direttissimo e' stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento