Ruba in un supermercato di via Sampolo, poi prende a calci e pugni i poliziotti: preso

Arrestato un gambiano di 19 anni per i reati di minaccia e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e furto. Decisivo anche l'intervento in via Arimondi da una pattuglia di militari dell’Esercito Italiano

Ruba in un supermercato di via Sampolo, poi scappa e per cercare di sfuggire l'arresto prende a calci e pugni i poliziotti. Protagonista della vicenda un cittadino gambiano di 19 anni, che martedì pomeriggio si è responsabile di un tentativo di furto all’interno di un market. "Ha cercato la fuga dopo aver riempito uno zaino di merce rubata - dicono dalla polizia - quindi con violenza e sfrontatezza si era fatto largo tra i dipendenti del market che avevano cercato, invano, di bloccarlo".

A distanza di qualche minuto il ragazzo è stato intercettato in via Arimondi da una pattuglia di militari dell’Esercito Italiano, impegnati nell’operazione “Strade Sicure”. Quasi contemporaneamente è arrivata una volante dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico.

"Ma il giovane - raccontano dalla questura - per nulla remissivo ed arrendevole, più volte ha disatteso le indicazioni dei poliziotti di salire sulla vettura di servizio ed anzi si è dimenato, ha scalciato e sbracciato con violenza, aggredendo e minacciando gli agenti, i quali sono stati costretti a fare ricorso agli strumenti di coercizione in dotazione. La reazione del gambiano oltre a provocare lievi ferite ai poliziotti, ha arrecato anche vistosi danni ad una delle vetture di servizio".

Il giovane, pertanto, una volta riportato con difficoltà alla calma, è stato portato nelle camere di sicurezza della Questura, dove ha trascorso la notte. Alla fine è stato convalidato il suo arresto per i reati di minaccia e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento