Bimby e borse di lusso: "svuota" casa della madre per comprarsi la droga, denunciato

Un pregiudicato di 32 anni - trovato in possesso della merce rubata - è finito nei guai per ricettazione. E' stato inchiodato nel corso dei controlli all’interno della sua abitazione alla Zisa, dopo le denunce presentate dai familiari

Le borse trovate dalla polizia

Svuota la casa della madre per comprarsi la droga: con questa accusa la polizia ha denunciato per ricettazione un pregiudicato di 32 anni, Giuseppe Cutino, che è stato trovato in possesso della merce rubata. E' successo alla Zisa.

Gli agenti del commissariato Mondello hanno iniziato le indagini dopo le denunce presentate dai familiari del 32enne, "definito da loro come abituale assuntore di sostanze stupefacenti - dicono dalla questura -. L'uomo infatti da tempo stava impoverendo il patrimonio di famiglia e aveva già rubato diversi preziosi e oggetti di valore alla madre per poi rivenderli ai ricettatori con l'obiettivo di ricavarne il denaro necessario per l’acquisto della droga".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno così raggiunto l'appartamento di Cutino. Nel corso dei controlli effettuati all’interno della sua abitazione sono state trovate numerose borse delle più svariate griffe (ad esempio Louis Vuitton, Gucci, Hermes), due monete antiche di valore ed un elettrodomestico (Bimby). "La merce - dicono dalla polizia - è risultata in parte corrispondente a quella citata nella denuncia dei familiari. Ulteriori indagini sono in corso per accertare la provenienza e la natura di altra merce rinvenuta nell’abitazione del pregiudicato". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento