Rita Borsellino: “Non ci bastano più coriandoli di verità”

La sorella del giudice è intervenuta alla presentazione delle inziative. "Da 19 anni rimbalziamo contro muri di gomma. Ci avevano propinato una verità che poi si è rivelata tutt'altro"

Non ci bastano più 'coriandoli' di verità. La vogliamo sapere tutta. E deve essere tanto inquietante che preferiscono centellinarcela": Queste le parole di Rita Borsellino, sorella di Paolo, intervenuta alla presentazione delle iniziative organizzate per l'anniversario dell'eccidio. "Da 19 anni – ha aggiunto - rimbalziamo contro muri di gomma. Ci avevano propinato una verità che poi si è rivelata tutt'altro. Speriamo ora di ripartire dalla revisione del processo. E’ evidente che ci sono state reticenze anche istituzionali. Memorie ritrovate, personaggi che hanno ricordato cose a distanze di tempo. Comportamenti colpevoli che hanno ritardato il corso delle indagini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento