Rissa in un pub in via Candelai, ragazzo di 16 anni ricoverato in prognosi riservata

Il giovane è stato colpito al volto da un suo coetaneo. Indaga la polizia: secondo alcune informazioni sembra che la lite sia scoppiata per futili motivi. Caccia all'aggressore

n

Un ragazzo di 16 anni si trova ricoverato in gravi condizioni al reparto di neurochirurgia dell'ospedale Civico dopo essere stato colpito al volto da un suo coetaneo durante una rissa. E’ successo la scorsa notte: la lite è scoppiata in un pub di via Candelai.

Il giovane ha riportato un'emorragia cerebrale e fratture vicino all'occhio. Ad accompagnare il ragazzo al pronto soccorso del Civico sono stati i genitori, chiamati subito dopo dagli amici del sedicenne. 

La polizia sta cercando l'aggressore, che sarebbe estraneo alla comitiva di amici. Secondo alcune informazioni sembra che la lite sia scoppiata per futili motivi. Gli amici della vittima sono stati ascoltati dalla polizia per fornire la loro versione dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento