Rissa in carcere tra detenuti al Malaspina, due agenti feriti

Il sindacato Sappe lancia l'allarme sulla situazione dell’istituto penitenziario minorile: "Troppi detenuti ultramaggiorenni"

Hanno cercato di separare due detenuti di 18 anni che se le stavano dando di santa ragione, riportando però le conseguenze peggiori. Due agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti domenica sera all'interno del carcere Malaspina. Hanno riportato diverse escoriazioni e, in un caso, uno strappo muscolare. E intanto il Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria), attraverso la sua pagina internet, lancia l'allarme sulla situazione dell’istituto penitenziario minorile: "Troppi detenuti ultramaggiorenni, pochi educatori e programmi rieducativi. Sarebbe necessario potenziare gli organici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • "Violenza sessuale su una paziente": polizia arresta un medico

Torna su
PalermoToday è in caricamento