Rissa al campo rom: volano calci e pugni, due feriti

Entrambi sono stati trasportati in ambulanza a Villa Sofia. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, è intervenuta la polizia che indaga per ricostruire la dinamica dell'accaduto

Rissa al campo rom della Favorita nella tarda mattinata di oggi. Per sedare le violenze sul posto è intervenuta la polizia che indaga per chiarire la dinamica e le motivazioni dell'accaduto. Quel che è certo è che sono volati calci e pugni e due persone sono rimaste ferite. Entrambe sono state trasferite in ambulanza al pronto soccorso di Villa Sofia per accertamenti: hanno riportato ferite al volto, alle braccia e alle gambe.

I rom coinvolti nella rissa però sarebbero di più. L'aggressione sarebbe scoppiata in un'area che a breve sarà interessata dallo sgombero. L'intervento, infatti, è iniziato lo scorso mese di luglio ed è ancora in corso. Tutte le famiglie rom, ospiti del campo, saranno trasferite altrove e le baracche abbattute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

Torna su
PalermoToday è in caricamento