Mafia, riaperte le indagini sull’omicidio di Placido Rizzotto

L'inchiesta a carico di ignoti è coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio De Francisci. Si tratta di "un atto tecnico" dopo l'individuazione dei resti del sindacalista ucciso. Ieri si sono svolti i funerali

La procura di Palermo ha riaperto le indagini sul rapimento e omicidio di Placido Rizzotto. L'inchiesta, a carico di ignoti, è coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio De Francisci. A distanza di 64 anni dall’omicidio del sindacalista Cgil ucciso a Corleone da Cosa nostra. Soltanto pochi mesi fa i resti di Rizzotto, che venne gettato in una foiba nel corleonese, sono stati identificati dopo una comparazione fatta con il dna della sorella. Proprio ieri sono stati celebrati i funerali nella chiesa madre di Corleone alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Secondo gli inquirenti l'inchiesta è “un atto tecnico” dopo l'individuazione dei resti del sindacalista ucciso.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Palermo, sequestro da un milione per Zamparini: indagato anche Giammarva

  • Cronaca

    Caso Crocetta-Tutino, L'Espresso e due giornalisti condannati per diffamazione

  • Cronaca

    Via Belgio, lite con un ciclista: automobilista ferito finisce in ospedale

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ficarazzi, sbanda e finisce in una scarpata: un ferito grave

I più letti della settimana

  • Mondello, seduto in acqua viene colto da infarto: muore davanti alla riva

  • Addio Serie A, il giudice sportivo rigetta il reclamo del Palermo

  • Piazza Sant'Anna, aggredito un venditore di palloncini: "Picchiato fino a fargli perdere i sensi"

  • Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

  • Giovane ferito con una pistola, il titolare del pub: "Che paura, abbiamo rischiato grosso"

  • Ponte Corleone, cambia la tabella di marcia: lavori di notte e via libera alle auto di giorno

Torna su
PalermoToday è in caricamento