Reset, via libera al riconoscimento degli scatti di anzianità

La decisione al termine di un incontro dell'amministratore unico Antonio Perniciaro con il sindaco Leoluca Orlando. Provvedimento sia per gli operai sia per gli impiegati

Un passo in avanti per la vertenza Reset. Al termine di un incontro dell'amministratore unico Antonio Perniciaro con il sindaco Leoluca Orlando è stato deciso che l'azienda riconoscerà con decorrenza già dal mese di gennaio 2019, gli scatti di anzianità sia per gli operai che per gli impiegati come previsto dal contratto di lavoro. Lo rende noto Palazzo delle Aquile.

"Questo avviene - afferma Perniciaro - in virtù delle analisi delle previsioni di Piano Triennale 2019/2021 della Reset e grazie a un’attività congiunta con l’amministrazione comunale finalizzata a predisporre le necessarie azioni per garantire la stabilità e l’equilibrio economico finanziario della società".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle scorse settimane i lavoratori della Reset si erano detti pronti alla mobilitazione denunciando il mancato rispetto da parte del Comune degli impegni presi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento