Reset, via libera al riconoscimento degli scatti di anzianità

La decisione al termine di un incontro dell'amministratore unico Antonio Perniciaro con il sindaco Leoluca Orlando. Provvedimento sia per gli operai sia per gli impiegati

Un passo in avanti per la vertenza Reset. Al termine di un incontro dell'amministratore unico Antonio Perniciaro con il sindaco Leoluca Orlando è stato deciso che l'azienda riconoscerà con decorrenza già dal mese di gennaio 2019, gli scatti di anzianità sia per gli operai che per gli impiegati come previsto dal contratto di lavoro. Lo rende noto Palazzo delle Aquile.

"Questo avviene - afferma Perniciaro - in virtù delle analisi delle previsioni di Piano Triennale 2019/2021 della Reset e grazie a un’attività congiunta con l’amministrazione comunale finalizzata a predisporre le necessarie azioni per garantire la stabilità e l’equilibrio economico finanziario della società".

Nelle scorse settimane i lavoratori della Reset si erano detti pronti alla mobilitazione denunciando il mancato rispetto da parte del Comune degli impegni presi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Via Libertà, colpo da Louis Vuitton: spaccano la vetrina a mazzate e rubano borse e abiti

Torna su
PalermoToday è in caricamento