"Solo una Mamma": giovane regista palermitano sbarca su Rete4

Giuseppe Toia racconta la vita di donne forti che hanno cresciuto da sole i propri figli: "Sono le vere eroine dei nostri tempi e troppo spesso ce ne dimentichiamo"

Peppe Toia, palermitano doc, è l'ideatore e il regista di Solo Una Mamma, il nuovissimo programma di Rete4 in onda dall'8 marzo. Classe 1980, Peppe ha lasciato Palermo al termine dei suoi studi e ha cominciato una carriera in ascesa nel mondo dell'audiovisivo. Tanti i programmi firmati sia come autore che come regista e altrettante le reti su cui sono andati in onda. Ultimo, ma non meno importante, è Solo Una Mamma, una serie TV in onda ora su Rete4 con cadenza settimanale.

Solo Una Mamma racconta le vite di 20 donne forti, 20 mamme coraggiose che hanno cresciuto da sole i propri figli. Della durata di 15 minuti, gli episodi sono dei veri e propri video-diari in cui la protagonista rivive la sua vita in prima persona, permettendo così allo spettatore di dare uno sguardo alle discese e alle salite che come donna e mamma si è trovata prima ad affrontare e poi a superare.

"Le mamme, tutte, sono le vere eroine dei nostri tempi - racconta Peppe Toia - e troppo spesso ce ne dimentichiamo. Una categoria che merita ancor maggiore riconoscimento è quella delle mamme che hanno cresciuto i figli da sole. Non è affatto semplice avere una intera famiglia sulle spalle, affrontare gli sforzi quotidiani da soli, il lavoro e i ragazzi da crescere in modo sano, il tutto ricoprendo sia il ruolo materno che quello paterno". Il programma è stato realizzato anche grazie al lavoro delle società di produzione Map To The Stars e Sunshine Production. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mafia

      Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

    • Politica

      Strage di Capaci, Mattarella: "Ricordare Giovanni, Francesca e gli agenti non sia rito formale"

    • Cronaca

      Omicidio Dainotti, Valeria Grasso: "Irresponsabile lasciare liberi i boss"

    • Mafia

      Diciassette anni di tormenti: imprenditore denuncia il pizzo, 4 arresti ad Altofonte

    I più letti della settimana

    • Omicidio di mafia in via D'Ossuna, Giuseppe Dainotti ucciso in strada a colpi di pistola

    • Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

    • "Sesso con l'alunna di 14 anni": prof di religione finisce sotto processo

    • "Picchiata e violentata in uno scantinato", incubo per una donna alla stazione

    • Incidente sulla Palermo-Agrigento, coinvolte tre auto: giovane in prognosi riservata

    • Marito e moglie in manette: così l'eroina "palermitana" finiva nel chiosco di una scuola

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento