Rosy Abate, che duello con Piero Angela: "La regina di Palermo" fa il boom in tv

La prima puntata della miniserie spin-off di "Squadra Antimafia" ha ottenuto il 14,8% di share piazzandosi seconda, solo per poco, dietro 'Superquark'. Cinque in tutto gli episodi che riepilogano la storia della madrina della Cupola

E' testa a testa a colpi di share tra "La regina di Palermo" e "Superquark". La prima puntata della miniserie spin-off di 'Squadra Antimafia - Palermo', incentrata sul personaggio di Rosy Abate e andata in onda su Canale 5 ieri era alle 21.30, ha avuto 2 milioni e 623 mila spettatori con il 14,8% di share. Poco meno di Piero Angela che ha tenuto incollati su Rai1 2 milioni 613 mila spettatori conquistando il 15,31% di share.

Gli spettatori di Mediaset, fan della madrina della Cupola interpretata dall'attrice Giulia Michelini, grazie alle mini serie ripercorreranno la sua tormentata vita: da quando, ancora bambina, riesce a sfuggire alla morte grazie all'aiuto della poliziotta Claudia Mares, all'ascesa dentro Cosa Nostra alla conversione fino ai suoi amori. La prossima puntata è in programma mercoledì prossimo. Cinque in tutto gli episodi che prepareranno il pubblico alla visione della serie "Rosy Abate", attesa in autunno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • Quando Totò Riina fu arrestato: "In carcere le guardie gli urlavano 'Stai zitto, prigioniero'"

  • Calogero non ce l'ha fatta: morto il 27enne malato di linfoma che ha commosso l'Italia

Torna su
PalermoToday è in caricamento