Rapina due supermercati e una farmacia ma le telecamere lo inchiodano: arrestato

La polizia ha fatto scattare le manette ai polsi di un 24enne di Villabate. E' ritenuto l'autore di tre raid messi a segno tra maggio e luglio. Trovata e sequestrata anche una pistola a tamburo a salve

Tre rapine, due in altrettanti supermercato di Villabate e una in una farmacia di via XXVII maggio a Palermo, una sola mano. La polizia ha arrestato e condotto nel carcere Pagliarelli Vincenzo Benfante, 24 anni, di Villabate. E' ritenuto l’autore dagli assalti messi a segno a distanza di qualche ora l’uno dall’altro lo scorso 31 maggio in due diversi supermercati del paese, con un bottino complessivo di 1.470 euro, e di un terzo raid che risale al 12 luglio. In questo caso da una farmacia palermitana furono portati via 400 euro.

Identico il copione dei primi due assalti. "Il rapinatore semitravisato, con arrogante spavalderia e sfrontatezza - dicono dalla polizia - ha sorpreso alle spalle il dipendente di turno, facendosi consegnare, dietro minaccia, il denaro contante riposto nella cassa, per poi darsi alla fuga": Leggermente diversa la dinamica della terza rapina. In questo caso il malvivente ha strattonato e minacciato con un cacciavite il titolare dell’esercizio commerciale per farsi consegnare l'incasso. Quindi è fuggito a piedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state svolte adagli agenti del commissariato “Brancaccio” anche attraverso l'analisi della videosorveglianza degli esercizi commerciali colpiti e delle telecamere della zona. Avuti i riscontri sulla corporatura e sull'abbigliamento indossato, il 24enne è stato identificato e rintracciato. Nella sua casa gli agenti hanno trovato una pistola a tamburo a salve con tappo rosso asportabile e gli indumenti utilizzati per perpetrare la rapina in uno dei supermercati di Villabate. un giubbotto di pelle nero, un borsello a tracolla, scarpe e jeans.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

Torna su
PalermoToday è in caricamento