Rapina ad una guardia privata: rubati la pistola e l’incasso

E' successo poco dopo le dieci in via Croce Rossa. Il metronotte della Ksm stava trasportando in banca l'incasso del grande magazzino Expert. In sei lo hanno bloccato e disarmato. La polizia a caccia dei rapinatori

Via Croce Rossa, teatro della rapina

Violenta rapina in pieno giorno ai danni di una guardia privata della Ksm. Intorno alle dieci in sei lo hanno bloccato in viale Croce Rossa e si sono fatti consegnare l’incasso del fine settimana del grande magazzino Expert. L’agente, che stava trasportando i soldi in banca, ha provato a reagire ma è stato immediatamente fermato portandogli via la pistola e la radio. Subito è scattato l’allarme al 113 e adesso la polizia è alla ricerca dei rapinatori.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • scusate ma gira notizia su FACEBOOK che le associazioni di volontari del canile municipale assumono volontari con una promessa di un rimborso spese fantasma !?!?

Notizie di oggi

  • Politica

    Asili, fognature e un nuovo forno crematorio: approvato l'elenco delle opere 2017

  • Cronaca

    In volo su Palermo: giro in mongolfiera nella domenica di festa alla Favorita

  • Cronaca

    Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

  • Cronaca

    Viale Lazio, si intrufolano negli uffici dell’Anagrafe: poi la fuga sui tetti e l'arresto

I più letti della settimana

  • Muore per un infarto, familiari distruggono pronto soccorso: "L'hanno lasciata morire"

  • Denuncia il pizzo al Borgo e finisce sul lastrico: "Ho chiuso il bar e affogo tra i debiti"

  • Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

  • Incidente a Isnello, tragedia alla Targa Florio: morti un pilota e un commissario di gara

  • Suicidio nella zona di corso Calatafimi, 56enne si lancia dal balcone

  • Tremano le Eolie, terremoto avvertito nel Palermitano: scossa di magnitudo 3.8

Torna su
PalermoToday è in caricamento