Conca d'oro, colpo da Stroili Oro: rapinatore armato fugge con collane e orecchini

Un uomo è entrato nel negozio di gioielli del centro commerciale a volto scoperto e con la pistola in pugno. Ha minacciato le impiegate e si è fatto consegnare diversi monili in oro. Acquisite le immagini delle telecamere. Indagano i carabinieri

Gli interni del negozio del Conca d'Oro (foto Google street view)

Ha atteso l'orario di chiusura per entrare al Conca d'Oro, si è diretto verso un negozio di gioielli ed è entrato in azione, con il volto scoperto e armato. La rapina è stata messa a segno ieri sera da Stroili Oro, all'interno del centro commerciale di via Lanza di Scalea. Il malvivente con la pistola in pugno è riuscito in pochi secondi a seminare il panico e a portare a termine il suo piano.

Ha minacciato le impiegate puntando contro di loro la pistola, poi ha arraffato braccialetti e orecchini in oro fra gli espositori e le ha costrette a consegnargli altra merce. Una volta preso il bottino è fuggito lungo i corridoi del centro commerciale ed è uscito fuori, dove probabilmente qualcuno lo attendeva a bordo di un'auto o di uno scooter per garantirgli la fuga. Le dipendenti di Stroili Oro, dopo la fuga del rapinatore, hanno chiamato immediatamente le guardie giurate in servizio al centro commerciale e il 112.

Sul posto sono arrivate diverse pattuglie dei carabinieri della stazione San Filippo Neri e della compagnia San Lorenzo che ora indagano sull'accaduto. Raccolte le prime informazioni e la descrizione del malvivente i militari hanno avviato le ricerche e acquisito le immagini di diversi sistemi di videosorveglianza che potrebbero incastrare il responsabile. Resta da quantificare il valore della merce portata via (coperta da assicurazione) che si aggirerebbe intorno ai 500 euro.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

Torna su
PalermoToday è in caricamento