Banda armata di pistola rapina il Conad di via La Loggia, dipendente accusa un malore

Un'azione fulminea durata pochi secondi. In tre hanno fatto irruzione nel supermercato e si sono diretti verso le casse per farsi consegnare i soldi. Sull'episodio indaga la polizia

Il Conad di via La Loggia

Assaltato ieri pomeriggio il supermercato Conad di via Gaetano La Loggia. Un'azione fulminea durata pochi secondi davanti a decine di persone. E' successo tutto intorno alle 18, quando tre malviventi armati di pistola hanno fatto ingresso nel supermercato e si sono diretti verso le casse per farsi consegnare i soldi.

I rapinatori hanno minacciato i dipendenti del Conad e senza perdere tempo, dopo avere arraffato i soldi si sono dati alla fuga. Dal supermercato è stato quindi lanciato l’allarme alla centrale operativa della polizia, che sul posto ha inviato diverse volanti. In via La Loggia è arrivata anche un’ambulanza per dare assistenza a un dipendente del supermercato che ha accusato un malore. Indagini in corso. Da quantificare il bottino del colpo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • E che devono rubare lì? Decine di persone mi sembra un po' esagerato.

  • meno male che l'Istat aveva scritto che i reati a Palermo erano in calo è che il nostro Sindaco in prima persona ha dichiarato che ciò era dovuto anche alla sua buona politica!

  • mi fa molto ridere la situazione di quando poi chiamano la polizia mentre già loro sono che brindano ma che c.... di legge esiste bhoooooo perché non mettere per legge in qualsiasi posto la videosorveglianza diretta come già esiste nelle banche

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Da anni oscuravano monumento": vigili ripuliscono la Cala, rimossi cartelloni pubblicitari abusivi

  • Cronaca

    Suggeriva i "trucchi" per ottenere il reddito di cittadinanza, licenziato dipendente del Caf

  • Cronaca

    Sesso virtuale con una ragazzina dodicenne: indagato palermitano

  • Sport

    Portò i marziani del tennis a Palermo: è morto Cino Marchese

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento