Rapinatori in azione a Bagheria, assaltano parafarmacia e scappano con 500 euro

Il colpo in via Papa Giovanni XXIII. Due uomini a volto coperto sono entrati nell'attività, hanno minacciato le impiegate e si sono fatti consegnare i contanti. Sull'episodio indaga la polizia, al vaglio le immagini dei sistemi di videosorveglianza

La parafarmacia Integra di Bagheria

Assalto alla parafarmacia Integra di Bagheria. Due rapinatori sono entrati in azione alle 18.30 di ieri nell'attività di via Papa Giovanni XXIII e dopo aver terrorizzato le impiegate sono riusciti a portare via un bottino di circa 500 euro. Sull'episodio indaga la polizia che ha ascoltato le dipendenti per ricostruire l'accaduto e acquisire le descrizioni dei malviventi.

Il personale ha raccontato del caos seminato ieri pomeriggio dai due rapinatori, entrati a volto coperto. "Ci hanno minacciato dicendo che erano armati ma non abbiamo visto né pistole né coltelli", hanno raccontato agli agenti. A quel punto le avrebbero costrette a svuotare il registratore di cassa e a consegnare loro i contanti.

Una volta arraffato il bottino i due rapinatori sono fuggiti per raggiungere un mezzo parcheggiato non lontano dalla parafarmacia per allontanarsi e fare perdere le proprie tracce. In un primo momento era stato richiesto l'intervento della Scientifica, poi revocato in quanto i due banditi avrebbero agito utilizzando dei guanti per non lasciare impronte digitali. Al vaglio le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza.

A gennaio 2014 era stata messa a segno un'altra rapina nella stessa parafarmacia. Un uomo armato di pistola è riuscito a portare via circa 750 euro insieme ad altri due complici. Dopo mesi di indagini la polizia, con il supporto della Scientifica, è riuscita a individuare e arrestare il 36enne palermitano Giovanni Gebbia, il cui assalto è stato ripreso integralmente dalle telecamere installate nell'attività (VIDEO).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Reietti.

Notizie di oggi

  • Mafia

    Confiscati beni per 1,5 milioni: allo Stato il patrimonio "occulto" della famiglia Riina

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: le tappe della visita lampo di XI Jinping

  • Cronaca

    Visita del presidente cinese e StraPalermo, traffico rivoluzionato nel weekend

  • Cronaca

    Velodromo, si va verso la fine dei lavori: a metà giugno l'apertura (parziale) dell'impianto

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

  • Uccide pedone in via Roma, ventenne bloccato nella notte: "Ho avuto paura, sono scappato"

Torna su
PalermoToday è in caricamento