Zisa, rapina in un negozio di casalinghi: indaga la polizia

E' successo in via Contessa Adelasia. Armato di coltello un giovane si è diretto verso la cassa, ha minacciato i titolari e ha portato via l'incasso

La polizia sta indagando su una rapina che è stata messa a segno ieri sera, intorno all'orario di chiusura, in un negozio di casalinghi e materiale elettrico in via Contessa Adelasia, alla Zisa. In azione due ragazzi a volto coperto, che indossavano uno scaldacollo e un cappellino. Uno dei due giovani rapinatori ha fatto irruzione nel negozio, che è gestito da uomini di nazionalità cinesi, mentre il complice è rimasto fuori ad attenderlo con la funzione di "palo". Armato di coltello, il rapinatore si è diretto verso la cassa, ha minacciato i titolari e ha portato via l'incasso. Una mano alle indagini della polizia potrebbero adesso darla le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • I vicini non la vedono da giorni, vigili del fuoco sfondano la porta: trovata morta in casa

  • Coronavirus, amanti seminudi in auto a Brancaccio: arriva la polizia, multa pagata sul posto

Torna su
PalermoToday è in caricamento