Marito e moglie legati e rapinati in casa, pomeriggio da incubo a Brancaccio

I coniugi, di 77 e 54 anni, si sono visti piombare nell'appartamento tre malviventi entrati dalla portafinestra che dà sulla strada. La banda, dopo averli immobilizzati, ha frugato tra mobili e cassetti alla ricerca di contanti e gioielli. Indaga la polizia

Via Brancaccio, l'appartamento preso di mira dai rapinatori (foto Google)

Marito e moglie aggrediti nel proprio appartamento e immobilizzati con delle fascette da tre rapinatori. Pomeriggio da incubo in via Brancaccio per due coniugi (77 anni lui e 54 lei) che si sono visti piombare in casa una banda di malviventi attraverso una portafinestra che dà sulla strada. Sul posto sono intervenute le volanti di polizia, allertate dalla donna liberata dai malviventi prima della fuga.

E’ accaduto poco prima delle 16. I rapinatori sono riusciti con la forza a bloccare la coppia. L'uomo - un ex commerciante in pensione - dopo aver subito due schiaffi è stato legato e portato nella stanza da letto. La donna invece è stata immobilizzata e rinchiusa in bagno. Quindi i banditi hanno setacciato casa, frugando nella camera da letto e nelle altre stanze a caccia di contanti e gioielli. I delinquenti sono riusciti a portare via circa mille euro che si trovavano all'interno di un portafogli e le fedi della coppia. 

Dopo pochi minuti e prima di scappare uno dei componenti della banda ha liberato la donna tagliando le fascette legate attorno a gambe e braccia. Le due vittime, nonostante lo shock causato dall'incursione, sono riuscite a mantenere una lucidità tale da poter fornire agli investigatori una descrizione fisica dei tre rapinatori che, però, avevano nascosto i loro volti con sciarpe e cappellini. Gli agenti del commissariato Brancaccio hanno subito avviate le ricerche e chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere che potrebbero aver immortalato il passaggio della banda. Nessuno dei vicini o dei passanti avrebbe visto nulla, compreso il fruttivendolo che si trova accanto all'ingresso dell'abitazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Sono delle m... .. tutti non vedono e non sentono. pensionateli. che schifo

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    Con la copertura dei "mafiosetti" locali...quattro scassapagghiari indegni, senza dignità...fate pena, dignità zero, nei tombini dovete stare...subumani!

  • Povera Italia, povera gente. Queste bestie di Satana gli auguro la peggiore tortura una volta presi.

  • Il fruttivendolo, appiccicato alla porta dei due coniugi, in pieno giorno non ha visto ne sentito niente. mi fa schifo vivere in questa realtà che si nasconde ancora oggi dietro un’omertà mafiosa che mi fa vomitare

  • Sicuramente sapevano che c'erano 1000€ nel portafoglio delle vittime.Ci fu un a soffiata.

  • il Fruttivendolo che non Vede nulla

  • Ovviamente il fruttivendolo era stato momentaneamente cecato da un flash!!!!

  • Avatar anonimo di tony
    tony

    E ora buono manciati.

  • al posto di mettere telecamere per la ZTL potrebbero metterne ancora di più e in diverse punti e angoli per riprendere queste m** già prima di coprirsi il volto... esistono tecnologie all'avanguardia e ancora si agisce stile identikit ...

  • In pieno giorno... Il bottino?

    • Dettaglio specificato in seguito.

  • bestie... sono delle bestie!

Notizie di oggi

  • Politica

    "Abuso d'ufficio e falso", il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque rinviato a giudizio

  • Politica

    Crocetta diserta l'Antimafia: "Sono all'estero", Fava lo smentisce: "Sei alla buvette"

  • Cronaca

    Il maltempo non molla Palermo, e in città cadono... alberi

  • Politica

    Manutenzione strade al palo e contratto di servizio da rivedere: Rap in ansia per i conti

I più letti della settimana

  • Le scuse a Stefania Petyx non bastano, sgomberati gli abusivi della Noce

  • Elicottero su Ballarò, poliziotti irrompono durante lo spaccio: 6 pusher arrestati in piazza

  • "Le hanno strappato il figlio dalle braccia": la bufala del rapimento corre su whatsapp

  • Fruttivendolo scomparso da Passo di Rigano: ritrovato a Trapani dopo 18 giorni

  • Tuoni e fulmini: violento temporale si abbatte su Palermo, allagamenti e alberi caduti

  • Calci, cazzotti e tirapugni: tre arresti e una denuncia per rissa a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento