Politeama, due giovani rapinano una farmacia con un taglierino

Un blitz rapido, forse non programmato. Due ragazzi di 18-19 anni sono entrati nell'esercizio commerciale di piazza Castelnuovo con il fendente in mano. Giusto il tempo di arraffare i contanti e sono fuggiti a piedi tra la folla

Rapinata farmacia a piazza Castelnuovo (foto Google street view)

Giovani rapinatori assaltano farmacia in pieno centro. E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle ore 19, quando due ragazzi di 18-19 anni hanno fatto irruzione in un esercizio commerciale di piazza Castelnuovo. Armati di taglierino si sono fatti consegnare i contanti in cassa prima di fuggire a piedi tra la folla. Indagini della polizia e della scientifica sul luogo del crimine.

Un blitz rapido, forse non programmato. In due, molto giovani stando al racconto di alcuni testimoni, sono entrati nella farmacia impugnando un taglierino. Questione di pochi istanti, quelli necessari a farsi consegnare l'incasso. Poi la fuga tra i passanti, nell'orario di punta dello shopping del centro storico. Una volta lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti i poliziotti e gli uomini della scientifica. Oltre a visionare le immagini del circuito interno di videosorveglianza della farmacia e dei negozi vicini, la scientifica ha iniziato a cercare le impronte digitali dei giovani rapinatori.

Appena due giorni fa un altro ragazzo di 19 anni, G.C., aveva approfittato della piazza deserta per cercare di rapinare una farmacia notturna. Dopo aver minacciato la dottoressa di turno a piazza Giulio Cesare, il giovane si era scagliato con violenza contro la vetrata che, fortunatamente, aveva retto i colpi. Tempestivo l'intervento di una gazzella dei carabinieri che è riuscita a fermare il diciannovenne prima che riuscisse a fuggire.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento