Rapinatori in azione allo Sperone, nel mirino un distributore di carburante

A colpire un impianto di via Maresciallo Diaz due giovani banditi incappucciati e arrivati su uno scooter Honda Sh. Sull'episodio indaga la polizia. Al vaglio della Scientifica le immagini delle telecamere di sicurezza

(foto archivio)

Distributore di carburante rapinato allo Sperone. Due giovani banditi incappucciati sono entrati in azione ieri pomeriggio in via Armando Diaz, dove sono arrivati a bordo di uno scooter Honda Sh. Sull’episodio indaga la polizia che si è messa sulle tracce dei malviventi.

Uno dei due giovani è rimasto in sella mentre l’altro è sceso e si è diretto verso uno degli impiegati. Lo ha minacciato lasciandogli intendere di essere armato - pur non estraendo alcun coltello o pistola - e lo ha costretto a consegnare i soldi che aveva in tasca. Bottino ancora da quantificare.

A quel punto i due rapinatori sono fuggiti a bordo dello scooter in direzione di piazza Torrelunga. Sul posto, oltre ai poliziotti delle volanti, sono intervenuti gli agenti della sezione Scientifica che hanno acquisito le immagini delle telecamere che avrebbero tutte le fasi del colpo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • La moda del momento.

  • perché le Sezione volanti o falchi erano in Bagno

    • E Lei, dove?

  • Verificate le notizie prima di scrivere una miriade di c...

    • Ci racconti.

  • Avatar anonimo di Margherita
    Margherita

    Già la polizia ha pestato due innocenti e poi hanno beccato i rapinatori. Ed ora che si fa co  il pestaggio dei due sospettati?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "I picciuli o ti finisci male": incappucciati, con pistola e accetta rapinano distributore di benzina

  • Politica

    "Cittadino italiano", il giuramento davanti al sindaco: risolto il caso del giovane figlio di rifugiati

  • Cronaca

    Omicidio a Partinico, donna accoltella il marito e poi si costituisce

  • Cronaca

    "Finiti i lavori sul ponte di via Basile": viale Regione torna alla normalità

I più letti della settimana

  • Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • Inseguimento da film, furgone contromano in viale Regione si scontra con la polizia: 4 feriti

  • Maxi incidente al porto, coinvolte tre auto e una volante della polizia

  • Tragedia al Tc3, morto assicuratore: 10 anni fa attraversò lo stretto di Gibilterra a nuoto

Torna su
PalermoToday è in caricamento