Santa Maria di Gesù, rapinato corriere: "Dacci i soldi per i carcerati"

Due malviventi a volto coperto hanno fermato un corriere in via Andromeda e lo hanno minacciato con un tirapugni. Poi gli hanno svuotato le tasche e sono fuggiti con un bottino da 30 euro. Sull'episodio indaga la polizia

Via Andromeda (foto Google street view)

Fermato e minacciato con un tirapugni da due rapinatori. Un corriere della ditta di Bartolini stamattina, intorno alle 12, è finito nel mirino di due giovani banditi che lo hanno bloccato in via Andromeda, nella zona di via Belmonte Chiavelli: "Dacci i soldi per i carcerati", hanno detto prima di fuggire.

I due rapinatori hanno colpito con il volto coperto da una sciarpa, hanno raggiunto il corriere durante il giro di consegne, lo hanno colto di sorpresa alle spalle e dopo averlo strattonato lo hanno costretto a consegnargli i soldi che aveva in tasca.

Il bottino ammonterebbe a soli 30 euro. Sembrerebbe che i due rapinatori non fossero interessati ai pacchi in consegna. Una volta arraffati i contanti sono scappati a piedi in direzione di via Belmonte Chiavelli, dove hanno fatto perdere definitivamente le loro tracce, probabilmente a bordo di uno scooter.

Sul posto sono arrivate alcuni agenti di polizia che, appreso il racconto del corriere che ha fornito una descrizione parziale dei malviventi, hanno avviato le ricerche nella zona. Sono state inoltre acquisite le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver ripreso le varie fasi della rapina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento